Checco Zalone su Quo Vado: “Il posto fisso? Resta un mito”

di Maris Matteucci Commenta

Nel 2016, Checco Zalone e il regista e amico Gennaro Nunziante tornano al cinema con Quo Vado, un film che racconta la vita dell’italiano medio di oggi.

A Tv Sorrisi e Canzoni l’attore pugliese inquadra il film.

Abbiamo tantissime immagini, forse troppe. Ormai pure l’ansia si è stufata di me. Speriamo che Celentano non se la prenda

Perché Checco Zalone, per Quo Vado, ha puntato sul celebre artista per la colonna sonora.

Questa è una canzone apocrifa che io ho attribuito al grande Adriano Celentano, purtroppo non ho ancora avuto l’onore di conoscerlo. S’intitola La prima Repubblica ed esalta il posto fisso

Poi una battuta proprio sul posto fisso che in Italia ormai è una chimera un po’ per tutti:

Resta il mito, e quello non lo sradichi nemmeno con le cannonate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>