Being Flynn di Paul Weitz in prima tv su Iris

di Redazione Commenta

La prima visione tv in chiaro del film mai uscito nelle sale italiane Being Flynn, con Robert De Niro, Julianne Moore e Paul Dano, è la proposta di Iris per la prima serata di giovedì 28 Maggio: diretta da Paul Weitz (American Pie, About a Boy, American Dreamz), la pellicola è inspirata al memoir vincitore di un Pen International Another Bullshit Night in Suck City, del drammaturgo e poeta Nick Flynn.


Nel cast dell’intenso dramma, oltre a De Niro e Moore, Paul Dano (sul grande schermo con Youth di Paolo Sorrentino), che interpreta un aspirante scrittore. Il giovane, accettato un lavoro in un centro di accoglienza per senzatetto, incontrerà il padre Nick, alcolizzato ed ex galeotto, alla ricerca di un posto dove dormire…

Negli Stati Uniti distribuito solo in alcuni selezionati cinema, Being Flynn ha ricevuto recensioni contrastanti. Molti critici hanno però elogiato la prestazione di De Niro. Per il premio Pulitzer Roger Ebert:

L’aver evocato il suo ruolo più iconico è per De Niro un attestato di fiducia nei confronti del film.

Richard Roeper, del Chicago Sun-Times, ha scritto:

In Being Flynn De Niro torna alla genialità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>