South Park torna questa sera alle 22:00 su Sky

di Redazione Commenta

Per tutti i fan sfegatati dei cartoni animati irriverenti e satirici c’è una grande novità: da questa sera torna South Park, con tante novità anche per il pubblico italiano.

Infatti, l’attesissima sedicesima stagione di South Park arriva, in prima visione assoluta, su Comedy Central (canale 122 di SKY) a partire da mercoledì 11 settembre alle ore 22.00. Tra le tante sorprese per il pubblico italiano anche Maccio Capatonda e Herbert Ballerina, protagonisti della prima puntata nei panni di due doppiatori d’eccezione.

 

La serie satirica creata da Matt Stone e Trey Parker promette nuove ed esilaranti avventure per CartmanStan, Kyle, Eric, Kenny e per tutti gli altri abitanti della piccola cittadina posta tra le montagne rocciose del Colorado. Come di consueto sono tanti i personaggi famosi coinvolti nelle vicende della sgangherata banda di ragazzini, tra gli altri ci saranno: il regista di Avatar James Cameron alle prese con un viaggio negli abissi marini, l’attore Morgan Freeman coinvolto in una pseudo battaglia ‘stellare’, Topolino come nuovo CEO della Disney e il presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

 

I temi di queste 14 nuove puntate sono i più diversi e hanno come comune denominatore satira, irriverenza e ironia. Dall’invenzione del gabinetto al fallimento di Blockbuster, dai pruriti amorosi adolescenziali al mercato dei compro oro, fino ad arrivare alle elezioni presidenziali, alla religione o alle degenerazioni della tv a stelle e strisce. E ancora, di volta in volta, saranno i piccoli protagonisti ed i loro problemi quotidiani al centro degli episodi, così vedremo Cartman alle prese con il suo primo amore, Butters vittima di bullismo per mano della nonna e Kenny impegnato a non morire di noia.

 

Sono passati tanti anni ormai dal 1997, anno in cui South Park fece il suo esordio. Io ricordo chiaramente le prime puntate, ma ero ancora un bambino e non ne capivo il potenziale. E’ poi c’è chi dice che i cartoni animati sono solo per i bimbi… 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>