Lovely Sara

di Redazione 8

Oggi per Cartoni animati story parleremo di uno dei cartoni animati più drammatici della storia, Lovely Sara (Shōkōjo Sēra), un anime giapponese creato nel 1985 dalla Nippon Animation e tratto dal romanzo di Frances Hodgson Burnett, La piccola principessa.

La serie animata è arrivata nel bel paese nel 1986, con un totale di 46 episodi da 25 minuti l’uno. La protagonista di questa storia da lacrima è Sara Morris, una ragazzina di dieci anni che lascia l’india (era il 1885) con il suo papà per andare in Inghilterra a frequentare il collegio più prestigioso in circolazione (Collegio Selezionato per Giovani Signore).

La ragazzina è ricca, quindi, la direttrice Miss Minchin in un primo momento la tratterà come una regina, con tanto di cocchiere di nome Peter. Sara viene presa subito di mira dalla perfida Lavinia, una ragazza maligna, invidiosa e che vede Sara come una rivale che non merita di stare là, poiché spesso e volentieri rivolge la parola alla servitù.

Durante la sua festa di compleanno, la povera Sara vedrà tutta la sua vita cambiare: il padre è morto in seguito ad una febbre molto grave, quindi è rimasta senza soldi, povera, anche perchè il padre aveva investito tutti i soldi in una miniera di diamanti.

La direttrice viene consigliata dalla sorella Amelia, che le dice di non buttare in mezzo ad una strada Sara, ma di farla rimanere perché, buttarla per strada, l’avrebbe potuta mettere in cattive acque. Sara inizia a fare la serva e verrà trattata male da tutti, o quasi, sarà in balia del freddo, della fame, verrà menata e presa in giro da Lavinia.

Alcune tra le ragazze del collegio e sguattere, rimangono amiche di Sara, tra queste Ermengarda, Lottie e Becky, oltre che Pete, che ha sempre avuto un debole per Miss Sara, come la chiama lui. La vita è dura, ma la protagonista riesce a coglierne il vero significato, ad aiutare chi ne ha bisogno, a prendersi colpe che non ha, inoltre, vede e vive da vicino la povertà che risiede nella Londra dei poveri in quel periodo.

L’unica cosa rimasta a Sara di quando era una bambina facoltosa è una bambola Priscilla e la foto dei suoi genitori, che guarda ogni sera quando torna nella sua soffitta dopo una lunga giornata di screzi e lavoro. Lottie, la più piccolina del collegio le vuole tanto bene, tanto da chiamarla Mamma Sara, poiché, spesso, prima di andare a dormire, le racconta delle belle favole.

Sara e Becky diventano molto amiche, spesso finito il loro turno di lavoro, dividono il loro poco pane con dei topolini della soffitta, la sorella della direttrice, Miss Amelia di tanto in tanto, le fornirà un libro con il quale poter continuare gli studi, inoltre, con il passare del tempo Sara troverà un nuovo amico, un indiano che fa da servitore per un ricco signore e che ha con se una dispettosa scimmia.

Il ricco signore che abita nella finestra davanti alla sua, prende a cuore la situazione della giovane ragazzina, ed inizia a farle dei doni, tanto che un bel giorno, nella sua soffitta trova ogni tipo di leccornia. Purtroppo Molly e James, gli addetti alla cucina, riusciranno a scoprire cosa succede e diranno tutto alla direttrice, che di fretta in furia farà sigillare la finestra.

Finalmente dopo qualche giorno, Sara trova la scimmietta smarrita e decide di riportarla al signore, ed è proprio in questa giornata che il ricco benefattore scoprirà che Sara è la ragazzina che stava cercando, difatti è figlia del suo socio in affari, il deceduto Ralph Morris, padre di Sara. Il ricco signore, Mr Chrisford, spiega tutto alla dolce ragazzina, dicendole che è venuto a Londra per adottarla secondo le volontà del padre.

Sara di nuovo ricca, decide di continuare i suoi studi nel collegio e porterà la dolce amica Becky a vivere con lei facendola diventare la sua dama di compagnia e continuerà a trattare tutti bene, anche le persone che l’hanno sempre umiliata.

Un cartone molto educativo, che insegna ai più piccini di essere umili, di aiutare il prossimo e non dare mai nulla per sicuro. Dall’11 maggio il cartone è in onda su Italia 1 quindi, se non avete mai visto il cartone, vi consiglio di vederlo.

Commenti (8)

  1. l’orario giusto in cui va in onda lovely sara qual’è?

  2. @ federica:
    l’orario giusto è alle 8:40 di mattino su italia1

  3. @ federica
    comunque è da poco perchè da qualche giorno ce n’è un altro…dolce kati…
    se ne hai viste poche puntate allora sbrigati pero perchè secondo me manca poco alla fine.Proprio oggi infatti Sara ha saputo di essere l’erede di una grande fortuna sia da parte del padre morto che dal suo collega..è stato uno shock per quella ignorante di Miss Minci!

  4. Ah!!! Dimenticavo…per piacere (l’ho gia scritto anke nello spazio dedicato a My Melody) qualcuno scriva un commento per Detective Conan o mi risponda…c’è ancora solo il mio commento! Grazie!

  5. Scusate se rompo ancora le balls..qualcuno può dirmi se c’è uno spazio, un blog, dove si possa commentare su tutti i cartoni animati? Finora ho trovato
    solo blogs specifici di un cartone (come questo)..vorrei poter commentarne anke altri. Grazie!

  6. Comunque per chi volesse vedere lovely sara lo trasmettono anche su boing alle 23:00 circa

  7. Ah Maledetta Miss Minci!

    Ho un conto in sospeso con lei…

    Carotino

    http://www.hokmaph.net/blog/?p=307

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>