L’Ispettore Gadget

di Redazione 1

Oggi per cartoni animati story parleremo de L’Ispettore Gadget (Inspector Gadget), il cartone animato nato da una collaborazione francese,canadese e statunitense (France 3,DIC,Nelvana,LBS Communications), realizzato tra il 1983 al 1985 con un totale di due stagioni per 86 episodi, ed andato in onda sia su Raiuno, Italia 1 e Canale 5.

Il protagonista principale della serie animata è l’Ispettore Gadget, un imbranato ispettore dotato di tecnologia avanzata innestata sul suo corpo.

Ad aiutarlo nella caccia ai delinquenti e al Boss Artiglio, c’è sua nipote Penny, di cui è tutore legale, che ogni puntata lo aiuta grazie al suo computer portatile hight tech in grado di svolgere qualsiasi funzione, infine, un grande contributo lo ha anche il cane Bravo, che si camuffa giornalmente per aiutare l’Ispettore in caso di bisogno.

Le missioni dell’Ispettore gli vengono affidate dalla WOMP, e sono tutte alla ricerca del malefico Boss Artiglio capo della MAD, che costantemente cerca di commettere crimini in tutta la città. I gadget de L’Ispettore sono l’elemento che caratterizza la serie, ed al suon di hop hop gadget (ed il nome del gadget che vuole utilizzare) appare quello richiesto … ma non sempre.

I gadget più utilizzati oltre alla gadget mobile, sono:

Gadget binocolo che esce dal cappello e si posiziona di fonte agli occhi; Gadget ombrello che è una mano che esce dal cappello e tiene un ombrello e può essere utilizzato come paracadute; Gadget martello che utilizza quando qualcuno si avvicina all’eroe; Gadget-cottero che è una semplice elica che esce dal cappello e gli permette di volare; Gadget manette, che sono delle manette che escono dal suo avambraccio; Gadget occhi che si muovono meccanicamente mentre legge; Gadget mani cioè molte mani meccaniche che escono dal cappello ed ognuna può avere in mano diversi oggetti; Gadget gambe-braccia-collo, gli arti ed il collo si possono allungare; Gadget cappotto, il cappotto che quando l’Ispettore cade, si gonfia come un pallone.

Gli altri personaggi sono il Commissario Quimby, capo de l’Ispettore Gadget, che gli consegna giornalmente la missione, ed il Colonnello Renault, il sottocapo dell’Ispettore.

Commenti (1)

  1. Great article! I’ll subscribe perfect now wth my feedreader software package!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>