Charlotte

di Redazione Commenta

Oggi per cartoni animati story parleremo Charlotte (wakasuka no Charlotte), un cartone animato realizzato dalla Nippon Animation nel 1977 con un totale di 30 episodi, andato in onda per la prima volta in Italia nel 1980 su Italia1.

Charlotte è una dolce ragazzina di dodici anni che vive la sua vita tranquilla in un ranch in Canada assieme al padre, una specie di Heidi canadese, circondata da mucche, pecore, cavalli e l’agnellino Fiocco a cui è molto affezionata.

Ovviamente il padre di Charlotte, è aiutato nella gestione del ranch dalla famiglia Garson, dipendenti che sperano un giorno di diventare padroni del ranch.

Il giorno del suo dodicesimo compleanno, Charlotte scopre che la madre in realtà non è morta, ma se ne è andata via quando lei era ancora in fasce, ed ora sta tornando dalla Francia per poterla riabbracciare.

Dopo tanti preparativi per la sua festa, finalmente arriva il giorno in cui il padre va a prendere la madre al porto, ma durante il viaggio verso il porto un violento temporale attacca la baia e tutta la zona circostante, tanto che la nave della madre è bloccata addosso ad una scogliera e rischia di affondare, ed il padre per andarla a salvare perde la vita.

Appena saputa la notizia, Charlotte, va di corsa in Ospedale a trovare la madre, che però non riesce a trovare. Sconfitta e delusa dalle circostanze avverse, la ragazzina decide di mandare avanti da sola il ranch con i dipendente, che però alle sue spalle cercano il modo di prendere l’attività.

Dopo qualche tempo, Zio Albert invita la ragazzina in Francia dove è tornata anche la madre, ma arrivata scopre che il nonno paterno voleva solamente allontanarla dalla madre che la sta cercando in Canada.

Il nonno, un conte ricchissimo, che non ha mai accettato il matrimonio del figlio con una poveraccia come la madre di Charlotte. Da qui la ragazzina va alla ricerca della madre con i suoi nuovi amici francesi, tra colpi di scena, fino al ritrovamento della madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>