Baldios il guerriero dello spazio

di Redazione 1

Oggi per cartoni animati story vi voglio portare indietro di trent’anni parlandovi di Baldios, il guerriero dello spazio (Uchū Senshi Barudiosu), anime giapponese del 1980, che arrivò nel bel paese nel 1982, composto da 34 episodi, 5 in meno del previsto a causa dell’insuccesso riscontrato in Giappone.

Il cartone animato è stato ideato e sceneggiato da Akiyoshi Sakai, i disegni sono di Osamu Kamijo ed è stato prodotto in collaborazione con la Toei Animation.

Ora passiamo alla storia di Baldios che è ambientata in un futuro lontano, dove il pianeta S1 (lontano dal centro della galassia migliaia di anni luce) è stato sommerso dall’inquinamento e da catastrofi naturali.

In questo clima terrificante, dove la gente abita nel sottosuolo, il dittatore Theo Gattler invita la popolazione a colonizzare altre terre attraverso il progresso tecnologico che hanno a disposizione e le cattive maniere. Nel frattempo gli scienziati cercano in tutti modi di trovare un rimedio all’inquinamento, ma molti di loro, che si sono opposti al dittatore hanno perso la vita senza diritto di replica, prima tra tutti Reigan che prima di morire fa fuggire suo figlio Marin sul pianeta terra per sfuggire dalle grinfie del feroce dittatore Gattler.

Marin prima viene preso in ostaggio dalla base lunare, che pensa che sia una spia dell’S-1, poi viene portato sulla terra dove fa conoscenza con il comandante Bannister e la scienziata Era. Da li a breve il ragazzo fa anche amicizia con i piloti delle truppe speciali, Oliver Jack americano e pilota del Baldy Prize, Raita Hokuto pilota del Carter Ranger e Jamie Hoshino unica donna insieme alla scienziata.

A causa dei continui attacchi da parte degli alieni dell’S-1, la scienziata Era da vita, grazie all’unione di tutte le navicelle del Blue Fixer, ad un grande robot di nome Baldios pronto a proteggere la terra dagli attacchi di S1 e pilotato da Marin.

Purtroppo, quando Aphrodia viene a sapere che al comando di Baldios c’è Marin, la sua voglia di vendette diventa inarrestabile, ma Baldios è un robot differente e provvisto di spada, cannoni laser, thunder flash e con un raggio sulle corna ed una mazza roteante. Alla fine si verrà a scoprire che il pianeta S-1 è la terra nel futuro e che quindi Marin ed i Gattler hanno viaggiato nel tempo e non nello spazio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>