Volo in diretta, oggi si parla di parcondicio e presto in prima serata

di Marziano Torresi Commenta

Volo in diretta sbarca in prima serata. Manca poco per vedere in prime time lo show di seconda serata condotto da Fabio Volo. La struttura resta invariata, ovviamente il tempo a disposizione sarà molto di più. Il cambiamento vero e proprio riguarda la spalla di Fabio: non più Jane Alexander (impegnata sempre in prima serata ma su Italia 1 con la nuova edizione di Mistero) ma Natascha Lusenti. La partenza è prevista per il 24 gennaio.

L’ex deejay ha parlato a Sorrisi e canzoni degli esordi della sua carriera quando era seduto al fianco di Simona Ventura e Andrea Pellizzari a Le Iene:

Mi ripetevano: “è il tuo momento, devi fare le televendite, guadagni un sacco di soldi”. Anche la Ventura mi consigliava di fare le convention. Ho sempre rifiutato. Non ho mai avuto l’idea di stare in pista cinque anni e spremere il limone il più possibile perché può finire.

Di recente ha abbandonato il programma radiofonico di Radio Deejay Il Volo del mattino. Il motivo non è solo dovuto ai numerosi impegni ma anche a un cambiamento interno:

Era il mio sogno, poi è diventato un dovere. Ho bisogno di lavorare con gente più brava di me. Come dice Cecchetto, il successo è un lavoro.

Abbandonando per un momento la modestia che sbandiera quasi ossessivamente, Fabio Volo dice di essere stato troppo bravo se si guarda alle spalle:

Sono sempre stato una persona che, se aveva voglia di giocare in Serie A, si doveva allenare più degli altri. Non sono Maradona, che può permettersi di saltare un allenamento e segnare comunque un gol mitico. Ci provo. Studio, leggo, mi informo, ma poi sono quel che sono. Fin troppo bravo se penso al punto da cui sono partito.

Volo in diretta tornerà questa sera, in seconda serata. Ospiti della puntata Riccardo Iacona, Massimo Bernardini, Ivano Marescotti. L’argomento sarà la Par condicio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>