Speciale Voyager su Raidue: perché il mondo non finirà nel 2012

di Redazione 3

Questa sera alle 21.00 su Raidue va in onda lo Speciale Voyager 2012: Perché il mondo non finirà, e per l’occasione le telecamere del programma sono andate fino in Messico per indagare da vicino a questo fenomeno che oramai sta sconvolgendo il mondo.

Tutto quello che gira intorno alla profezia dei Maya e sul cambiamento del 21-12-2012 ci verrà spiegato in maniera approfondita durante questo speciale condotto come sempre da Sandro Giacobbo. Le domande a cui si cercherà di dare una risposta sono innumerevoli, ma la prima domanda da porsi è: Cosa dicono realmente i Maya riguardo la profezia legata del 21 dicembre 2012? Cosa succederà allo scadere del calendario del popolo Maya?

Pensate che alcuni nostri connazionali sono andati nello Yucatan per rifugiarsi in villette bunker in una cittadella chiamata Las de los Aguilas, ed è proprio lì che le telecamere di Voyager cercheranno di entrare, in un luogo dove è vietato entrare a chiunque, con tanto di cartelli lungo la statale.

Voyager si dirigerà in Messico alla ricerca delle origini delle leggende maya e la prima tappa sarà Chichen Itzà, la città degli allineamenti astronomici, dove la religiosità si fonde con la scienza delle stelle, dei pianeti e delle galassie.

Scopriremo qualcosa in più a Uxmal, tra le pietre antiche che raccontano la storia dei maya, famose per i loro messaggi la maggior parte dei quali ancora misteriosi. Sempre nello Yucatan si va a caccia di una piramide coperta dalla vegetazione e ripresa dalle telecamere, qui è dove avvenivano antichi sacrifici umani o nelle acque di un cenote.

Insomma, tanto ed ancora di più, questa sera alle 21.00 con lo Speciale Voyager!!!

Commenti (3)

  1. Chissà come mai Giacobbo ha cambiato idea…

  2. Ma è ROBERTO Giacobbo! No Sandro O.O!

  3. Buongiorno,
    vi segnalo un’app per smartphone che abbiamo sviluppato per far conoscere tutte le teorie sull’anno 2012.
    Si chiama 2012 TheCrossing. La trovate su iTunes store e Android market.
    In questo blog potete avere un preview dei contenuti testuali presenti nell’app.
    http://2012thecrossing.wordpress.com/
    Grazie per l’attenzione.
    Enzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>