Sbarre, Fabrizio Moro: “Anch’io ho avuto esperienze di quel tipo”

di Redazione 2

Il cantautore Fabrizio Moro debutta in televisione. Il musicista, infatti, sarà il conduttore e la voce narrante di Sbarre, il nuovo programma di Rai 2 che partirà il prossimo 28 settembre in seconda serata, nel quale verranno raccontate storie di ragazzi difficili che hanno già avuto problemi con la giustizia e persone già condannate che stanno scontando la loro pena al carcere di Rebibbia. Moro ha parlato di questa esperienza a Vanity Fair.

Fabrizio spiega di cosa tratterà questo programma:

Dal teatro del carcere della Capitale racconto le storie di ragazzi tra i 18 e i 23 anni che hanno già avuto qualche problema con la giustizia, ma che al momento sono fuori, e quelle dei detenuti con condanne molto pesanti. Gente che ha capito di aver sbagliato e ha maturato una sensibilità. Il carcere, a qualcuno, può anche fare bene. In Sbarre, però, non si parla della condizione delle carceri italiane. Lo dico perché Rebibbia è una specie di albergo a 5 stelle

Fabrizio Moro ha accettato questo programma anche perché si è riconosciuto nelle storie che racconterà in tv:

Alla loro età facevo quel tipo di vita, sono nato e cresciuto in periferia, ho avuto problemi con la droga e non solo. Mi fermo qui… non vorrei che mi venissero a prendere a casa adesso. Ho fatto tante cazzate, ma mi ha sempre detto bene.

Moro ha anche parlato del suo contributo al programma, conduzione a parte:

Ho scelto con gli autori le storie, sono intervenuto sui testi, ho curato la parte musicale. E sono l’unico narratore. In più, è tutto registrato, posso andare a ruota libera e rimediare alle cazzate che dico. So che in Rai all’inizio nessuno credeva in questo programma. Poi hanno visto la prima puntata e sono arrivati gli spot.

La scelta di fare tv è stata criticata dai fans del cantautore ma Fabrizio risponde alle critiche in modo schietto e sincero:

Per loro non dovevo fare tv. Ragazzi, non rompetemi i coglioni. E’ un bel progetto: almeno voi sostenetemi! Rivedendomi, non sono neanche male. Inizialmente, ho rifiutato: se devo cantare, bene, ma se qualcuno mi incalza, in Tv, a stento riesco a parlare. Finora il video mi ha soprattutto allontanato dalla gente, che non ha capito fino in fondo chi sono.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (2)

  1. Fabrizio Moro è il miglior cantautore che esista… Non lo affermo “solo” perchè io sia una sua GRANDISSIMA fan, ma anche le canzoni che fa… Sono reali, sono i temi scottanti della nostra società che tutti vorrebbero nascondere, ma ormai lo zerbino non può più trattenere lo schifo che ci circonda.. e forse la cosa più giusta è mettere i problemi in musica! F. Moro è un grande e anche il tema del programma tv è fantastico e giuro di non perdermi neppure una puntata… Speriamo non lo censurino come per la canzone BARABBA… anche se mi chiedo: NN SIAMO IN UNA DEMOCRAZIA?Ognuno dovrebbe poter esprime le proprie opinioni… Fabrizio Moro sei un grande!!! ROSA da Fasano (BR)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>