Luciana Littizzetto: “Berlusconi, hai rotto il ca…” (Video)

di Redazione 2

Una Luciana Littizzetto come non la si vedeva da tempo quella di Che tempo che fa di ieri sera. La comica piemontese ha dato il meglio di sé scagliandosi in una sola volta contro il ritorno in politica di Silvio Berlusconi e l’esenzioni dell’imu da parte della Chiesa. Ma partiamo sicuramente dal momento più saliente della puntata, quando ha detto a l’ex premier di aver rotto il Walter:

Ma lo capite che non ne possiamo più, che ci siamo rotti le balle?! Che tutte le volte che vi vediamo in televisione ci si chiude lo stomaco e si allargano le vie di smaltimento!ho detto bene? Ma poi ripetonNon è antipolitica, la politica è una cosa bella. Noi ce l’abbiamo con voi, che vi fate i fatti vostri sulla nostra pelle. Noi ci siamo fatti un mazzo così.Una volta accettavamo le vostre cazzate:andavate in Parlamento a mangiare la mortadella, poi facevate finta che Ruby era nipote di Mubarak. Ci siamo messi anche a ridere, adesso basta. Ci siamo fatti anche un mazzo così. Adesso basta. Monti ci ha messo tutte ’ste supposte una per una come le cartucce della cerbottana. Adesso torna Berlu e sale lo spread. Non dico un pudore, che è un sentimento antico, ma una pragmatica sensazione di aver rotto il cazzo.

Il Papa è su Twitter? Allora perché non porgli delle domande?

Abbiamo capito cosa facevano a Sodoma, ma a Gomorra?
Il peccato è ancora originale ho l’hanno taroccato i cinesi?
Ascoltare un intero cd di Povia può essere considerata eutanasia?
E’ meglio il diavolo che non fa i coperchi o Mastrota?
Sgarbi può essere considerato protestante?
La metafora del cammello e della cruna dell’ago è di Bersani?
Se mi confesso su Twitter poi posso avere l’assoluzione su Facebook?
La Russa è la prova che non tutti gli esorcisti riescono nel loro intento?
Ma almeno sulle casette del presepe la pagate l’Imu?

Lucianina riuscirà a portate la sua irriverenza anche sul palco dell’Ariston? Noi ce lo auguriamo.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>