La prova del cuoco, Antonella Clerici e Anna Moroni litigano per l’ossobuco

di Redazione Commenta

La prova del cuoco è uno dei programmi di cucina più seguiti, nato quando ancora l’arte culinaria non era così diffusa. Ormai tutti si improvvisano grandi cuochi, ma Antonella Clerici sicuramente ha forgiato la sua esperienza nel corso degli anni, la stessa che le ha consentito di bacchettare Anna Moroni, alle prese con il risotto alla milanese e l’ossobuco.

Ossobuco con risotto giallo, Anna Moroni si è messa all’opera sotto lo sguardo attento della conduttrice, appena rientrata in campo dopo le coliche renali. Inizialmente le critiche sono arrivate quando la donna ha scelto di preparare il soffritto con l’olio e non con il burro, ma non ha prestato attenzione alle battute della Clerici, che però non si è persa nemmeno la preparazione dell’ossobuco.

Tradizionalmente andrebbe infarinato, ma la Moroni ha saltato il passaggio, dando ancora modo alla conduttrice di “bacchettarla”, facendo finta di niente fin quando il piatto non è stato pronto e la Clerici lo ha definito “un ossobuco con risotto giallo taroccato“.

Da qui è nato il battibecco, Antonella ha iniziato a lamentarsi del fatto che la ricetta non rispettasse la tradizione milanese, proponendosi di preparare un piatto tipico del paese d’origine della moroni, però modificandone alcuni passaggi. Secondo la dottoressa Evelina Flachi, invece, quella della Moroni è stata una mossa azzeccata, via il burro e dentro l’olio e niente farina sull’ossobuco. L’ardua sentenza, adesso, spetta ai milanesi, no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>