Il commissario Wallander su Raitre

di Redazione Commenta

Questa sera, alle ore 23:45, su Rai3, andrà in onda Il commissario Wallander. La serie tv poliziesca, composta da 6 film tv, che vede come protagonista l’attore inglese Kenneth Branagh, andrà in onda per la prima volta in chiaro.

Prodotta dalla BBC e basata sui romanzi scritti da Henning Mankell, il serial vede come protagonista il commissario Kurt Wallander, funzionario della polizia di Ystad, che si butta a capofitto nelle indagini neanche fossero una seduta psicoanalitica. Con il suo modo di operare Kurt cerca di attenuare il dolore derivato dai suoi fallimenti personali.

Wallander, infatti, ha un matrimonio alle spalle e un senso di colpa per non essersi occupato maggiormente della figlia Linda.

Stasera andrà in onda il film tv intitolato La falsa pista: Wallander dovrà cercare il nesso tra un omicidio di un ministro e il suicidio di un’immigrata.

Il 15 agosto andrà in onda l’episodio intitolato Muro di fuoco: il commissario avrà a che fare con due serial killer adolescenti.

Lunedì 22 agosto, invece, sarà la volta del film tv dal titolo Delitto di mezza estate: Wallander indaga sulla misteriosa morte di 3 studenti e sull’omicidio di un suo collega.

Il 29 agosto andrà in onda l’episodio intitolato Assassino senza volto: il commissario indaga sulla misteriosa morte di una coppia di anziani.

Lunedì 5 settembre verrà trasmesso l’episodio dal titolo L’uomo che sorrideva: Wallander, ad un passo dalle dimissioni, ci ripensa e si occupa dell’omicidio di due avvocati connesso ad un traffico di organi.

L’ultimo film tv sarà La quinta donna e andrà in onda il 12 settembre: il commissario Wallander inizierà a indagare sulla morte di tre anziani, tre omicidi apparentemente non legati tra loro.

L’appuntamento, quindi, con Il commissario Wallander e il primo film tv intitolato La falsa pista è stasera su Rai 3 alle ore 23:45.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>