Fuori Luogo, 29 agosto su Rai 1: alluvione di Firenze

di Redazione Commenta

L'alluvione di Firenze è al centro della nuova puntata di Fuori Luogo, in onda su Rai 1 lunedì 29 agosto alle 23.15 con il geologo e divulgatore Mario Tozzi

I drammatici giorni dell’alluvione che, 50 anni fa, ha piegato Firenze: il geologo e divulgatore Mario Tozzi li racconta, indagando anche su quanto si è fatto finora per impedire che un disastro simile si ripeta, nella puntata di Fuori Luogo in onda lunedì 29 agosto alle 23.15 su Rai 1.

Sono le prime ore della mattina del 4 novembre del 1966, a Firenze piove da ore, ma nessuno sembra preoccuparsene.

La città è andata a dormire serena, non ci sono stati grandi allarmi e il livello dell’Arno desta più stupore che paura, ma col passare del tempo la situazione precipita.

Alle 12.20 il sindaco della città lancia un messaggio con un ponte radio in cui informa che le acque sono arrivate in Piazza del Duomo.

Cosa abbiamo imparato dai lutti di Firenze? Come mai ancora oggi le alluvioni colpiscono in Italia più che nel resto d’Europa?

Quasi 5 secoli fa Leonardo da Vinci aveva già studiato una soluzione del problema dello straripamento dell’Arno, ma oggi si sta facendo concretamente qualcosa.

Insieme a Mauro Grassi, direttore della struttura di missione contro il dissesto idrogeologico di Italia Sicura, si vede come, per mettere al sicuro Firenze, lungo il corso dell’Arno a monte della città, si stanno costruendo delle casse d’espansione dove deviare l’eccesso di acqua in caso di piena del fiume.

Un sistema che potrebbe essere applicato anche ad altri fiumi, in altre parti del paese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>