Chi l’ha visto, anticipazioni 12 dicembre: Denis Pipitone, Elisabetta e Maria Belmonte, Maria Carmela Cassiodoro

di Redazione Commenta

Denis Pipitone, Elisabetta e Maria Belmonte, Maria Carmela Cassiodoro. Sono questi gli argomenti principali che verranno trattati nella nuova puntata di Chi l’ha visto.

Federica sciarelli e i suoi inviati parleranno ancora una volta della scomparsa di Denis Pipitone.Nella 26ma udienza del processo per la scomparsa della piccola ha deposto il maresciallo dei carabinieri Giorgio Piccione, all’epoca dei fatti in servizio a Mazara, che ha spiegato come sono state condotte le ricerche e le attività d’indagine subito dopo aver ricevuto la notizia della scomparsa della bambina. Il sottufficiale ha poi parlato dell’attività di intercettazione telefonica e ambientale, riferendo anche di quella captata l’11 settembre 2004 nel commissariato di polizia di Mazara del Vallo, quando Jessica Pulizzi, a bassa voce, disse alla madre, dove aveva porta Denis. Un altro investigatore, il maresciallo dei carabinieri Francesco Di Girolamo, ha dichiarato: ”La prima volta che andammo a casa di Anna Corona, non ricordo se fu il primo settembre 2004, sono entrato con un collega nell’appartamento a piano terra di via Luigi Pirandello, dove ho trovato la signora Corona con una vicina di casa. La Corona ci guidò mostrandoci gli ambienti e ci disse che a casa sua non c’era niente. Ho capito solo in seguito, quando vi ritornai una seconda volta, che l’appartamento di Anna Corona era quello al primo piano”.

E’ tornato libero Domenico Belmonte, padre e marito di Maria ed Elisabetta. Le motivazioni del Riesame non sono ancora state depositate e dunque non si sa se i giudici abbiano ritenuto non gravi gli indizi di colpevolezza o non sussistenti le esigenze cautelari. Gli inviati della trasmissione di Rai 3 forniranno nuove testimonianze e indizi sul caso.

Maria Carmela Cassiodoro è scomparsa ad Ariano. Per il morito e i famigliari la donna sia in un vallone e non molto distante dalla sua casa. Laura Rulli si occuperà della vicenda cercando di fare chiarezza sul mistero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>