Ballarò, 17 febbraio: Landini, Meloni, Gozi, Tronchetti Provera, Ferrara

di Emma Commenta

Birdman, per citare l’omonimo film di Inarritu in sala, è il titolo della nuova puntata di Ballarò in onda martedì 17 febbraio 2015 alle 21.10 su Rai 3.

Al centro del nuovo appuntamento condotto da Massimo Giannini l’emergenza Isis e la sfida sulle riforme che Matteo Renzi si trova a dover fronteggiare senza rinunciare al dialogo. Riuscirà il premier a convincere gli italiani che la ripresa sta cominciando? 

Ospiti in studio il segretario della Fiom Maurizio Landini, il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Sandro Gozi, il presidente e AD del Gruppo Pirelli Marco Tronchetti Provera e il giornalista Giuliano Ferrara. La trasmissione non rinuncia a parlare della crisi internazionale e delle minacce dell’Isis all’Italia dopo aver diffuso un nuovo raccapricciante video che mostra la decapitazione di 21 egiziani copti in Libia. Giannini intervisterà anche in esclusiva tv per l’Italia Michel Houellebecq, autore del discusso romanzo Sottomissione.  In chiusura della trasmissione va in onda una nuova puntata (L’addio) della spassosa serie web Il candidato Zucca in cui Filippo Timi, nel ruolo del candidato Piero Zucca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>