Striscia la notizia su Canale 5 da lunedì la ventiquattresima edizione con Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti

di Diego Odello Commenta

E’ stata presentata ieri la ventiquattresima edizione di Striscia la notizia (quest’anno sottotitolata La voce della contingenza), il tg satirico ideato da Antonio Ricci, che sarà condotto per la diciottesima volta da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti. Al loro fianco ci saranno (salvo colpi di scena dell’ultima ora) le veline Federica Nargi e Costanza Caracciolo (al loro quarto anno di trasmissione). Spiega Ricci:

Torna Striscia la notizia e tornano anche le veline. A meno che sul settimanale D di sabato prossimo, il gruppo Espresso, decida di non utilizzare più il corpo delle donne come “attaccapanni”. Ero disposto a toglierle, ma le teniamo finché ci sarà qualcuno che ha ancora qualcosa da dirgli perché inspiegabilmente dopo 24 anni sono ricche di carica provocatoria … Come promesso agli Oscar tv, in onore del loro santo che le ha graziate (Carlo De Benedetti), le veline saranno chiamate “Carline”, lo faremo per un brevissimo periodo, tanto per essere di parola … Avere le due ballerine, una mora e una bionda, significa fare varietà e non verità. E comunque l’idea delle due ragazze, una mora e una bionda, l’ho presa da Pippo Baudo, non l’ho inventata io. Nessuno ha accusato Molière d’aver inventato l’avarizia e Roberto Saviano la camorra.

La nuova edizione, che conferma il gruppo di inviati dello scorso anno, sarà ricca di inchieste, ad iniziare da quelle antimafia di Stefania Petyx, che nelle passate edizioni ha intrapreso una coraggiosa battaglia sulle assegnazioni improprie dei beni confiscati alla criminalità organizzata:

Striscia non è solo Veline e leggerezza, all’interno del programma vengono denunciate truffe, conduciamo inchieste originali, insomma portiamo alla luce scena e retroscena della vita del nostro Paese.

Le novità: Dario Ballantini imiterà il segretario del PDL Angelino Alfano; la sigla cantata dal Gabibbo si intitolerà Cavolini di Bruxelles e tratterà della recessione che parla sempre più solo in inglese, disorientando i tele cittadini tra Spread, Default e Rating.

L’appuntamento con Striscia la notizia è fissato, a partire da lunedì, per tutta la settimana (esclusa la domenica) alle 20.30 su Canale 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>