Striscia La Notizia, arrivano Ficarra e Picone al posto di Greggio e Iacchetti

di Redazione Commenta

Sabato 21 Febbraio è andata in onda l’ultima puntata di Striscia La Notizia su Canale 5 con Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti: da lunedì 23 Febbraio salgono al timone della 27° edizione del tg satirico di Antonio Ricci il duo di comici siciliani Ficarra e Picone.


Anche quest’anno l’amata coppia di conduttori Greggio-Iacchetti conclude con grande successo la propria esperienza a Striscia La Notizia: il 2 febbraio scorso ha siglato infatti il record stagionale del programma, avendo superato i 7 milioni di telespettatori e ottenuto il 23.91% di share, con un picco record di quasi 9 milioni e mezzo di telespettatori.

Ecco il bilancio stagionale dei due conduttori, Ezio Greggio:

Ho iniziato a fare Striscia con Michelle e abbiamo fatto numeri incredibili. Lavorare con lei è sempre molto divertente. Poi è arrivato il mio socio per antonomasia e abbiamo fatto delle puntate con picchi che sembrava di essere alla finale di Champions League o del Campionato del Mondo. Insomma, dopo 27 anni, fare degli ascolti così è veramente una grande soddisfazione.

Enzo Iacchetti:

Abbiamo raggiunto dei bei record. Sia io che Ezio siamo felici perché è la conferma che la gente ci vuole bene da tantissimi anni, 21 per la precisione. Spero, essendo il 22 il mio numero fortunato, che anche l’anno prossimo ci sia la possibilità di fare ancora questi ascolti record con il mio socio.

Da lunedì 23 Febbraio, ritroviamo quindi dietro il bancone di Striscia La Notizia Ficarra e Picone per l’undicesima volta da quando sono approdati alla trasmissione di Canale 5 nella stagione 2004-2005, conducendo finora 600 puntate; i comici accompagnano il programma fino all’ultima puntata che andrà in onda il prossimo 6 Giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>