Striscia La Notizia, Amadeus: Tapiro per aver cantato “la M…ia Nera”

di Redazione Commenta

Nella puntata di Striscia la Notizia in onda su Canale 5 alle 20.40 di martedì 10 maggio è stata trasmessa anche la consegna del primo Tapiro d’Oro ad Amadeus, che ha osato pronunciare una parolaccia in diretta durante il programma Mezzogiorno in Famiglia su Rai 2.


Infatti, lo scorso sabato 7 maggio, sulle note della canzone finale del programma, il conduttore siciliano ha canticchiato il ritornello della canzone La Pelle Nera di Nino Ferrer sostituendo la parola pelle con la parolaccia m.i.n.c.h.i.a.

Amadeus, intercettato a Roma da Valerio Staffelli, ha detto:

Chiedo scusa, non era mia intenzione. È un’espressione che non va detta e mi dispiace. In trent’anni di carriera non ho mai detto una parolaccia, non è mio costume. Anche in questo caso, non era una parolaccia in onda, perché è un fuori onda, avevo finito di trasmettere, avevo salutato tutti e giocherellavo mentre mi toglievo il microfono… che non doveva essere acceso, però la responsabilità è mia. Tra l’altro, quella parola è un intercalare, non è neanche una parolaccia, è stata sdoganata.

Inoltre, alla domanda di Staffelli sul perché vorrebbe una membro nero, ha risposto:

Perché dopo 53 anni vorrei qualcosa di più!

A cosa si stava riferendo? Alle dimensioni che contano sempre in Sicilia come nel resto dell’Italia e del mondo, o a qualcosa di più subdolo -anzi sottile- che però darebbe maggior spessore alla vita di questo conduttore che forse vorrebbe una bella e grossa spinta, non contento del nuovo game show che conduce nel primo pomeriggio di Rai 1 Colors… Chissà. Qualunque sia il suo desiderio, auguriamo al nostro caro Amadeus di realizzare ogni suo sogno, anche quello più recondito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>