Quarto Grado 28 novembre: i casi ChiaraPoggi, Elena Ceste, Gilberta Palleschi

di Emma Commenta

Credevo fosse amore è il titolo della nuova puntata di Quarto Grado che va in onda su Rete 4 venerdì 28 novembre, alle ore 21.15.

Il settimanale a cura di Siria Magri si occupa dei dati allarmanti del femminicidio in occasione della Giornata contro la violenza della donne. Ospite in studio anche Valentina Pitzalis, la donna sfigurata dopo essere stata bruciata dal marito. Si torna anche a parlare di Alberto Stasi, accusato di aver di aver ucciso la fidanzata Chiara Poggi “con crudeltà” e aver “sistematicamente cercato di ostacolare le indagini” e attualmente coinvolto nel processo d’appello bis a Milano. Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero illustreranno ai telespettatori le novità giudiziarie del caso di Garlasco: Stasi rischia 30 anni di carcere. Il 26 novembre 2010 scompariva Yara Gambirasio, ritrovata senza vita tre mesi dopo a Chignolo d’Isola: Quarto Grado si occupa ancora del giallo di Brembate sulla base degli ultimi sviluppi del caso. In chiusura si affrontano anche le ultime novità relative alla morte di Elena Ceste e alle ricerche di Gilberta Palleschi, l’insegnante di Sora scomparsa lo scorso 1 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>