Paola Cortellesi: “Le dichiarazioni di Vanessa Incontrada vanno filtrate”

di Redazione Commenta

Foto: AP/LaPresse

Direttamente dal palco del Giffoni Experience, Paola Cortellesi è intervenuta sulla diatriba nata tra Vanessa Incontrada e gli autori di Zelig:

Per me l’ambiente di Zelig è ideale, per niente maschilista. Penso, anzi, di ritornarci. Ho letto l’intervista di Vanessa ma le dichiarazioni vanno prese con le pinze e filtrate.

Subentrata all’attrice spagnola da questa stagione, la Cortellesi non nascondere di aver instaurato un feeling immediato col suo compagno di lavoro:

Unico vero mattatore è Claudio Bisio. Zelig è un varietà sui generis che definirei una rassegna di comici. Conosco Vanessa solo artisticamente e non mi sento di giudicare queste parole. Posso solo riportare la mia esperienza diretta, che è quella di aver trovato un ambiente ideale. Assolutamente non maschilista.

L’artista è entusiasta del suo apporto alla macchina organizzativa dello show comico di Canale 5:

In questa edizione, Gino e Michele mi hanno chiesto di inserire un po’ più di varietà, è principalmente questo quello che ha differenziato l’edizione appena passata di Zelig dalle precedenti. Zelig va benissimo da molti anni, grazie a chi mi ha preceduto, alle idee di tutto lo staff e al vero grande mattatore della tv: Claudio Bisio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>