L’Isola dei famosi 2018, secondo Magnolia non sono state consumate droghe

di Antonio Ruggiero Commenta

La società che produce il reality di Canale 5 fa sapere che dopo aver esaminato i video non emergono prove relative all'uso di sostanze stupefacenti.

Punto di svolta per le indagini di Magnolia, la società che produce L’Isola dei famosi, dopo le pesanti accuse mosse da Eva Henger nel corso della seconda puntata, quando dopo la sua eliminazione ha accusato l’ex concorrente Francesco Monte di aver portato della droga nel programma e di averla consumata nella casa che ospitava i futuri partecipanti all’edizione di quest’anno del reality; sembra infatti che l’analisi del materiale video non abbia portato alla scoperta di prove che possano avvalorare l’accusa mossa dalla Henger.

Ecco quanto si legge nel comunicato rilasciato da Magnolia:

Abbiamo esaminato il materiale video ed abbiamo interrogato il personale presente in Honduras e non è emersa alcuna evidenza che siano state consumate droghe e a maggior ragione, che il personale avesse conoscenza di una simile circostanza, che, per inciso, è indipendente dal programma ed ininfluente sul meccanismo del gioco. La produzione si riserva ogni ulteriore accertamento e tutelerà le proprie ragioni in caso di dichiarazioni che risultino lesive di Magnolia o che determinino discredito sull’operato del personale della produzione e sul programma.

Speriamo che la notizia che non è stata consumata droga nella casa che ospitava i concorrenti del reality possa chiudere definitivamente questo capitolo e che lo show possa continuare serenamente.

Rispondi