La notte degli chef da domani su Canale 5

di Redazione 3

Domani sera su Canale 5 debutterà La notte degli chef, il nuovo game show culinario condotto da Alfonso Signorini. Il programma prevede che nove giovani cuochi professionisti (il ventisettenne romano Giordano Ruocco, la ventisettenne casertana Maria Tonziello, il ventinovenne pratese Tommaso Gonfiantini, il venticinquenne catanzarese Emanuele Platì, il trentaduenne palermitano Antonino Messina, il ventiduenne pavese Matteo Arisi, il ventinovenne maceratese Giorgio Bolletta, la ventunenne barese Lucrezia Ricci e il ventiseienne milanese Francesco Accomando) si sfidino in una competizione all’ultima pietanza per conquistare i giudici.

A seguirli e consigliarli ci saranno tre Maestri della cucina italiana, consacrati dalle più importanti guide di settore: Gennaro Esposito (titolare del ristorante Torre del Saracino nel Golfo di Napoli), Davide Oldani (proprietario del ristorante D’O di Cornaredo, in provincia di Milano) e Fulvio Pierangelini, (già fondatore nel 1980 del Gambero Rosso di San Vincenzo, attualmente consulente culinario della Rocco Forte Hotels). Ogni piatto, che sarà preparato in tempo reale davanti alle telecamere, dovrà essere originale, prelibato ma anche curato nella presentazione. A questo scopo, i cuochi in gara potranno avvalersi non solo dell’esperienza dei loro “master chef” ma anche di tre aiutanti d’eccezione: Elisabetta Canalis, Emanuele Filiberto di Savoia e Rino Gattuso. E, come in ogni ristorante che si rispetti, tra il personale di sala spiccheranno due volti noti: Cecilia Rodriguez, sorella di Belen, e Guglielmo Stendardo, calciatore della Lazio.

A giudicare l’operato dei cuochi sarà una giuria composta dalla scrittrice e critica gastronomica de Il sole 24 ore Camilla Baresani, dallo chef e conduttore di programmi di cucina Alessandro Borghese e dal Presidente della Triennale di Milano Davide Rampello. Alla fine delle tre puntate, il cuoco vincitore della gara si aggiudicherà la possibilità di frequentare uno stage di sei mesi presso il ristorante del suo mentore.

Curiosità: sul sito ufficiale del programma saranno pubblicate le ricette presentate nel corso delle serate.

Alfonso Signorini a Libero spiega in che cosa si differenzia il suo programma rispetto agli altri:

E’ una gara spietata perché la posta in gioco è molto alta. Questi giovani cuochi arrivano magari dalla trattoria di famiglia o sono autodidatti. Per loro vincere sei mesi regolarmente retribuiti come in grandi ristoranti come il D’O di Milano cambierebbe davvero la vita.

Il conduttore a Il Giornale aggiunge:

Per ora sono tre puntate, poi vedremo. So che molti si preparano alla spiaggia e pensano più alla dieta che alla tavola, ma io saprò conquistarli. La mia strategia è sempre stata: fare sport e attività fisica non per vivere da tristi, ma per fare spazio alle calorie dei buoni piatti.

Sui tre aiuto-cuoco guest star il direttore di Tv Sorrisi e Canzoni dice:

Mi piaceva l’idea dell’improbabilità: la Canalis sa tutto di sartoria e make up, ma ho il sospetto che non sappia farsi un uovo. Il principe, non ne parliamo. Quanto a Gattuso, è l’eroe ruspante perfetto per la situazione.

Se amate i programmi di cucina non perdetevi da domani sera per tre giovedì alle 21.10 su Canale 5 La notte degli chef (format originale Endemol; capi progetto Barbara Cappi e Gian Maria Tavanti; autori: Sergio Bertolini, Alessia Eleuteri, Davide Minnella e Gabriele Parpiglia; curatrice Mediaset: Elsie Arfaras; produttore Mediaset: Gigliola Barbieri; produttore esecutivo Endemol: Rebecca Huner; scenografie: Raffaella Galbiati; luci: Franco Fratus; regia: Fabio Calvi).

Commenti (3)

  1. salve vi scrive massimiliano d’aria istruttore pizzaiolo della scuola (s.n.i.p.) davvero un bel programma, volevo chiedervi se sarebbe possibile di avere un giorno dedicato a noi pizzaioli,siamo della (s.n.i.p.)scuola nazionale italiana pizzaioli
    vedo tantissimi e bellissimi programmi della cucina e non ho mai visto un programma dei pizzaioli, se potrei avere qualche risposta ne sarei molto grato,
    nel campo dei pizzaioli ci sono tantissimi campioni e nessuno e mai apparso in tv e mi domando perche’ una scuola come la nostra non puo’ avere una di queste possibilita’ se potrete contattarci al n°3291991721 presidente luigi conti
    grazie
    massimiliano d’aria n°3493907463
    distinti saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>