Gabriel Garko sarà Rodolfo Valentino, prossimamente su canale5

di Valentina Petulla Commenta

Gabriel Garko sarà Rodolfo Valentino: nella serie in due puntate che andrà in onda su Canale 5 nella prossima stagione, potremmo vedere il bellissimo attore nei panni del primo sex symbol della storia del cinema a livello mondiale, grande attore dei film muti, colui per il quale  milioni di donne in tutto il mondo hanno sospirato giornate intere, sognando di passare qualche momento in compagnia del  grande seduttore.

 

Bisogna riconoscerglielo: il sex appeal per interpretare una star dal calibro di Rodolfo Valentino c’è tutta, la bravura nella recitazione l’ha riccamente dimostrata nelle ultime fiction che lo hanno visto (e lo vedono tutt’ora)  impegnato nella lavorazione,  con la serie Il peccato e la vergogna 2 assieme a Manuela Arcuri e L’onore e il rispetto 3 di cui a settembre andranno  in onda le nuove puntate; per l’attore si parla anche di un nuovo  progetto nel ruolo di protagonista con Le memorie di Adriano della Yourcenar, ma per ora è ancora tutto da definire.

 

 

Rodolfo Valentino, la serie, prodotta da Ares Film e diretta da Alessio Inturri, è una vera e propria biografia del divo italiano che ha conquistato milioni di donne ed è divenuto un icona dello star system, addirittura considerato un bene di patrimonio comune. Ad affiancare il popolare attore tv troviamo Giuliana De Sio, che bissa  l’accoppiata vincente già testata  nell’ultima fiction con Garko e che interpreterà l’attrice Victoria Larchenko nel ruolo del grande amore di Rodolfo Valentino. Completa il cast  Asia Argento, che presterà invece  il volto alla seconda moglie di Valentino, Natacha Rambova.

 

Le  riprese sono iniziate a Roma da pochi giorni, e Gabriel Garko dichiara che questo è un ruolo impegnativo e pieno di emozioni.  A proposito del personaggio dichiara: C’è una frase nel copione che dice: Se il mito supera la realtà, allora raccontiamo il mito. Ecco, Valentino è come James Dean o Marilyn Monroe. La gente ama i personaggi-mito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>