Bye Bye Cinderella 2, torna la sitcom al femminile di La5

di Antonio Ruggiero Commenta

Da martedi 6 Maggio in seconda serata su La5 ritorna la seconda edizione della sit-com Bye Bye Cinderella, con Simona Borioni, Carola Clavarino, Giulia Greco e Marta Zoboli in una sequenza di sketch con ritratti divertenti e irriverenti delle donne moderne tra paradossi, nevrosi, vezzi, idiosincrasie dell’universo femminile in 6 divertenti episodi.

Bye Bye Cinderella mostra il mondo delle donne non solo docili, silenziose, remissive ma anche indipendenti, ironiche, spiritose, a volte un po’ cattive, donne che sanno ridere di se stesse nonostante siano spesso in cerca del Principe Azzurro: le attrici Simona Borioni e Carola Clavarino, con le new entry Giulia Greco e Marta Zoboli, si calano nei panni di 13 figure femminili molto diverse tra loro, donne dalle evidenti contraddizioni, vittime delle mode o del loro status, alcune realistiche altre più esasperate.




Le interpreti si prestano a diversi ruoli:

 

Simona Borioni recita la parte della super igienista terrorizzata dai germi; la Madrina, un Don Vito Corleone al femminile che comanda le sue ‘picciotte’ con richieste molto pratiche, come mettersi le pattine prima di parlarle; infine, la prefica che piange e ride… il caro estinto in una camera ardente.

Carola Clavarino è la donna soldato che ferita gravemente raccomanda al marito di andare in tintoria a ritirare la sua camicia e la futura mamma che gode di uno stato di privilegio assoluto.

Giulia Greco è la promoter che si sente fortunata di lavorare in un supermercato, anche se per vendere è costretta ad indossare costumi assurdi e la barista che con la sua semplicità riesce a risolvere i problemi dei clienti sofisticati dell’alta borghesia.

Marta Zoboli interpreta l’aspirante suicida, devastata da tormenti esistenziali e l’agente immobiliare che a causa delle continue gaffes non riesce a vendere nulla.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>