Barbara D’Urso perdona Ascanio – guai a lui se l’attacchera’ ancora

di Valentina Petulla Commenta

I social network sono come tante finestre aperte in contemporanea su un’ enorme piazza. Questo li rende accessibili a chiunque e permette di conoscere i pensieri di qualsiasi persona, valicando le classi sociali, le distanze fisiche, i pregiudizi insiti in ognuno di noi. Tutto questo oltre ad essere di una sconvolgente bellezza può essere  anche estremamente pericoloso:  ce lo dimostra Ascanio Pacelli per qualche frase di troppo su twitter contro Barbara d’ Urso.

 

Ascanio Pacelli, ex del grande fratello, 39 anni, con un fisicaccio da duro e una grande passione per il golf,  era stato scelto per Domenica live da Barbara D’Urso: con lui la moglie  conosciuta proprio nella casa del grande fratello 4. Durante la scorsa trasmissione sono stati proposti vari video sulla famiglia: protagonista la piccina di casa. E Ascanio sul più bello si è sentito appellare dalla conduttrice : sei lo zerbino di tua figlia. Lui si è zittito, poi i suoi pensieri sono andati al 2004 quando, durante le riprese del Grande Fratello 4 era stato chiamato da tutti Zerbino, proprio per la sua accomodante gentilezza nei confronti di Katia, la sua futura moglie.  A distanza di nove anni l’odiato nomignolo è riapparso,  proprio mentre lui era tornato alla ribalta in televisione.  E a ritirarlo fuori proprio Barbara d’Urso, che nel 2004 conduceva l’edizione del grande fratello.

Forse che Barbara non ricordava più il suo nome?  Un caso o una cattiveria? Insomma, pensa che ti ripensa, una volta fuori dagli studi Ascanio non ha retto al colpo: si è sfogato su Twitter incoraggiato dalle  critiche  per aver accettato di farsi chiamare Zerbino dalla regina di Domenica Live: ho dovuto tapparmi il naso e pensare al futuro di mia figlia. Avete ragione, come sono finito in basso, fate i bravi almeno voi. ha scritto. Ma dopo quest’atto di coraggio ha ottenuto l’effetto contrario: il web  ha fatto riecheggiare l’eco delle sue parole fino  alla diretta interessata. La D’Urso ha deciso di licenziarlo in tronco.

E pensare che sembrava tutto perfetto. In Tv Ascanio era seguitissimo; il suo ruolo da coach per la sfida del dimagrimento, inventata  per attirare il pubblico ( e forse ripresa da un programma della Balivo ) sembrava perfetta. Dopo una settimana di tira e molla la D’Urso ha ritirato il licenziamento; non era il caso di rovinare un programma che ha tanto incuriosito i telespettatori. Quindi, riammesso con riserva: La conduttrice ha fatto sapere che questa è la sua ultima possibilità. Se fossi in te Ascanio, chiuderei la finestra sulla piazza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>