Alessandro Cecchi Paone: il programma A reti unificate in diretta su quattro tv locali

di Marziano Torresi 1

Alessandro Cecchi Paone come Michele Santoro. L’ex concorrente dell’Isola dei Famosi utilizzerà lo stesso modo di diffusione “multicanale” di Servizio Pubblico per il suo A reti unificate, il nuovo programma prodotto dal Consorzio CMG formato dalle quattro emittenti regionali Canale8, Canale 9, Canale 21 e Televomero. Ecco cosa ha dichiarato Paone durante la conferenza stampa:

Ho accettato questa sfida perchè questa trasmissione grazie alla sinergia di quattro emittenti mette in campo una notevole capacità produttiva tale da poter competere con le trasmissioni nazionali come Ballarò o Matrix. La nostra sarà la ‘televisione del Sud’ perche’ solo se il Sud rinasce allora anche l’Italia rinasce, perchè è dal meridione che possono venire cose nuove nell’interesse della comunità nazionale.

Insomma, le analogie con Servizio Pubblico non finiscono qui, anche nei contenuti A reti unificate vuole seguire le orme di Santoro. Il risultato sarà ugualmente dirompete? Mah…

Commenti (1)

  1. Min… a reti unificate su 4 reti che a malapena si vendono in campania, sarà un successone!!!
    Ma ci pensate essere trasmessi dopo una diretta di un cantante neomelodico che appena sa 4 parole di italiano o dopo aver avuto il traino del cartomante “moderno” che di parole di italiano ne sa 6 (un laureato…).
    Manca solo TeleQuagliarulo per dare il messaggio urbi et orbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>