Se Ryan Reynolds non esistesse, bisognerebbe inventarlo!

di pask Commenta

L'attore ha appena lanciato una sua piattaforma streaming.

L’attore ha appena lanciato una sua piattaforma streaming ed indovinate un po’? Ha un solo film! Tra l’altro neanche uno dei migliori che ha interpretato, diciamo una commedia accettabile, ma ci sta tutta visto lo scopo goliardico che ha il sito e soprattutto la faccia di bronzo di chi l’ha creato, quel mattacchione di Ryan Reynolds che regala soddisfazioni sin da Maial College.

Mint Mobile+

Questo il nome della piattaforma che se ci date un occhio a questo link capirete anche che è stata ben strutturata e volutamente ordinata, seppur in qualsiasi sezione andate trovate sempre e solo esclusivamente un solo film “Foolproof

C’è la sezione “originals” che richiama come nei siti affini le produzioni di casa della stessa piattaforma, ma ovviamente il film è sempre quello. Le altre due “kind of originals ed unoriginal of originals” sono delle palesi prese per i fondelli. Poi trovate anche una sorta di top10 come ad indicare i migliori film e se anche li sperate di trovare diversificazione, beh sappiate che per tutte e 10 le posizioni c’è sempre e solo Foolproof. Non si sà se in futuro Ryan aggiungerà altro, quando durerà questa sua goliardata e perché no sperare di vederci anche un Deadpool sarebbe divertente, per quanto cederne diritti sia parecchio improbabile. Come ha fatto ad ottenere quelli di Foolproof? Probabilmente è un film abbandonato che il buon Ryan ha pensato bene di usare per questo scopo e noi gli vogliamo bene per questo. Potete anche divertirvi a sfogliare le varie anteprime che vengono utilizzate per l’occasione. Sappiate inoltre che qualsiasi icona venga premuta il film sarà visibile gratuitamente, anche se in lingua originale.

La trama del film è abbastanza semplice: Tre ragazzi si dilettano a progettare rapine perfette che però non eseguono. Un giorno, i tre vengono braccati dal famoso criminale Leo Gillete che ruba loro un piano per svaligiare una gioielleria, e li costringe a collaborare. Nel cast ci sono insieme a Ryan: Kristin Booth, Joris Jarsky e David Suchet. Un film che non ha avuto voti altissimi, forse anche per questo se lo cercate in giro lo trovate facile ovunque anche in lingua italiana, ma apprezziamo la goliardia di Ryan. E voi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>