#Riccanza su Mtv: Elettra Lamborghini e altri giovani ricchi si raccontano

di Antonio Ruggiero Commenta

Elettra Lamborghini debutta insieme ad altri giovani ricchi italiani nel docureality che svela la vita agiata di questi ragazzi che sono pronti a dimostrare di non essere così diversi dagli altri della loro generazione

Da martedì 29 novembre su Mtv (Sky 133) alle 22.50 fa irruzione la vita dorata dei nativi ricchi con #Riccanza, il nuovo programma che svela nei lati più curiosi e impensabili la quotidianità, lo stile di vita e la personalità di 7 ragazzi italiani che condividono il fatto di essere giovani, estremamente ricchi e con una grande passione per i social network.

Nelle sue 14 puntate, 12 puntate e 2 episodi speciali, #Riccanza ci introduce con tocco ironico e leggero nelle avventure e nell’agiatezza vissuta con disarmante naturalezza dai 7 protagonisti: giovani dai 19 ai 26 anni cresciuti in una ricchezza no-limits che li ha resi precocemente proprietari di auto di lusso, ville e appartamenti nelle mete turistiche più mondane, frequentatori assidui dei ritrovi della vita notturna e clienti di riguardo negli showroom delle maggiori griffe.

Tra location esclusive, vetture sportive, sedute in palestra, cura della visibilità social e guardaroba ipertrofici, le vite glamorous di Elettra, Farid, Gian Maria, Nicolò, Tommaso, Anna e Cristel si dipanano in una narrazione che, con lo stile proprio del docu reality e con la leggerezza e l’ironia che contraddistinguono le produzioni di Mtv, descriverà la straordinaria normalità con cui vivono la loro vita da #Riccanza.

Situazioni, dialoghi e vezzi dei protagonisti, infatti, raccontano di esistenze a loro agio in una dimensione che scorre a parte, sovrapposta alla vita reale dei loro coetanei.

Perché anche il neologismo #Riccanza è simbolo di un modo di interpretare la vita che, almeno per il metro di giudizio comune, è fuori dall’ordinario ma che, in fondo, ognuno vorrebbe permettersi il lusso di poter vivere anche per un solo giorno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>