Centovetrine, anticipazioni 7 – 10 Giugno 2016

di Fabiana Commenta

Dopo la sospensione dello scorso anno, torna in onda Centovetrine: la soap italiana andrà in onda su Canale 5 dal lunedì al venerdì alle 8.45.

 

Scopriamo dopo il salto che cosa accadrà nelle puntate da martedì 7 a venerdì 10 Giugno 2016. 

Sebastian è sempre più infatuato di Carol: la situazione però diventa pericolosa perché la donna non è intenzionata a perdonare la famiglia Castelli ritenuta responsabile della morte di suo padre. La donna sta valutando la proposta di Hamad di andare a vivere con lui in Oriente, ma Sebastian ammette le proprie responsabilità davanti a Carol a proposito della morte del padre, spiazzando la donna.

Viola accusa ingiustamente Vincent di aver barato, ma quando si rende conto di essersi sbagliata è troppo tardi: le sue parole hanno ferito l’uomo che non intende avere più nulla a che fare con lei. Nonostante tutto i due continuano a scontrarsi anche in occasione del party della scuderia.

Alba sta per essere operata: ha bisogno di un nuovo fegato dopo il rigetto del precedente intervento. Carol decide di aiutare la ragazza facendo arrivare da Torino Giorgio Bandini che determinerà il buon esito del trapianto. Grazie a Giorgio, l’intervento di Alba riesce perfettamente. Intanto Carol ha deciso di accettare la proposta di Hamad: ma sarà vero amore?

Con sua gioia, Gaia scopre che la sua strategia ha funzionato ed è riuscita a scaricare Milo senza ferirlo. Mentre Cecilia è impegnata in un’importante indagine, Milo deve affrontare un problema a scuola con dei teppisti a scuola che l’hanno preso di mira. Per la prima volta Damiano e Cecilia si trovano alle prese con l’ostilità di Milo che non intende rivelare i suoi segreti ai genitori. Come decideranno di comportarsi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>