Marco Carta, Gabriele Tufi, Alessandra Mastronardi, Carolina Benvenga, Matteo Branciamore: chi è la giovane rivelazione dell’anno?

Questa settimana vi chiediamo di scegliere, e per molti/e di voi potrebbe non essere facile, chi è la giovane rivelazione televisiva dell’anno.

In competizione cinque ragazzi, due cantanti e tre attori, che vi hanno fatto battere il cuore, regalato emozioni con le loro canzoni o i loro personaggi, inchiodandovi alla poltrona di casa vostra.

La scelta è dunque fra: Marco Carta, vincitore di Amici di Maria De Filippi, Gabriele Tufi, cantante di Ti lascio una canzone, Alesssandra Mastronardi e Matteo Branciamore, de I Cesaroni e Carolina Victoria Benvenga de I Liceali.

Ascolti Tv: Mercoledì 20 Febbraio – Vince Milan – Arsenal su tutto e tutti!

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri la giornata e la serata è stata vinta dalla partita di Champions League Arsenal-Milan, che ha battuto negli ascolti, non solo Questa è la mia terra, che migliora negli ascolti, ma anche Striscia la notizia, che rimane comunque il programma non sportivo più seguito della giornata.

Ascolti Tv: Mercoledì 13 Febbraio – Questa è la mia terra perde pubblico, ma vince la serata!

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri sera debacle della Rai in prima serata con ascolti inferiori alla media e la pronta smentita alle mie tesi sulla spartizione delle prime serate fra Rai e Mediaset (oppure è l’eccezione che conferma la regola?). Vince per la prima volta la fiction di Canale5 Questa è la mia terra che perde telespettatori, ma meno di Rai1. Chi li guadagna? Rete4 e il film Rambo 2. In seconda serata il trionfatore è Vespa e il suo Porta a porta.

Ascolti Tv: Mercoledi 6 Febbraio – vince la partita di calcio. Quarta puntata e quarta sconfitta per questa è la mia terra

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la partita amichevole della nazionale italiana di calcio Italia – Portogallo con il 26,38% (7 milioni 154 mila telespettatori). Il programma più visto è ancora Striscia la notizia. Ennesima sconfitta per Questa è la mia terra 20 anni dopo su Canale5, ma a quanto pare dovremo sorbircela fino alla fine. Ancora una volta Rai2 in prima serata non arriva alla doppia cifra di share.La seconda serata va a Porta a porta.

Ascolti Tv: Mercoledì 30 Gennaio 2008 – Vince Juve – Inter, Fiorello e Porta a Porta. Crolla Striscia

<

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la serata la partita Juventus – Inter valevole per il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia. Rai1 vince prima e seconda serata, ma alle reti Mediaset va nel computo totale non solo prima e seconda serata, ma anche l’intera giornata. Per il resto: Fiorello domina con Viva Radio 2 Minuti e il 33,35% di share e 9 milioni 47 mila telespettatori. Inspiegabile crollo con il 28,43% di share di Striscia, con soli 4 milioni 596 mila telespettatori.