Premi Tv e Telegatti dispersi

Undicesimo appuntamento del 2011 con Riccardo Cresci: il giornalista, volto giovane noto al pubblico di Sky Tg 24, oggi riflette sui premi televisivi e sull’assenza dei Telegatti.

Ogni tanto tornano anche i premi televisivi, una tivù sempre più presa a calci nel di dietro e invece qualche volta ci si ricorda che proprio tutto schifo non fa o quasi. C’è anche il momento cerimonioso. Ieri sera è andato in onda il Premio Regia Televisiva, alla sua 51° edizione, rispolverata dal nostro amico Fabrizio Frizzi, sì, perché Fabrizio è proprio l’amico di tutti, da sempre. Finalmente Daniele Piombi ha lasciato libero il suo posto, ma non la sua presenza che aleggia come il fantasma dell’Opera sul palco dell’Ariston. Fabrizio Frizzi, la vecchia guardia, la sicurezza, la genuinità, la semplicità, tutto ciò che non esiste più nella nostra attuale televisione Italiana. I buoni principi, i valori, lo studio, l’organizzazione, pochi sono i detentori di queste qualità nella nostra Italia Unita e Frizzi ne detiene lo scettro insieme ad altri pochi eletti. Ormai c’è il falso mito del nuovo, della novità a tutti i costi, del voler cambiare per forza, di svecchiare per dare sfogo ad altro, non si sa bene cosa, ma si vuole aprire la porta all’imprevisto, al sensazionalismo. Menomale che qualche volta si tornano a riassaporare i valori e la competenza di qualche artista o di un ottimo conduttore televisivo proprio come in questo caso, tutto ciò può solo che fare bene alle tante generazioni che seguono la televisione, ultimamente nel modo più sbagliato.

Anche la tv ha il suo Oscar, un contro Oscar che conta categorie di programmi da un Sanremo all’altro e che quindi può far premiare tutte le trasmissioni andate in onda da un febbraio dell’anno precedente a quello successivo. Regolamento discutibile, ma così è nato e così continua a vivere. L’Oscar Tv di Daniele Piombi però ha acquisito la sua totale onorificenza da pochi anni a questa parte, da quando il vero Re della Tv, il Telegatto, se n’è andato in vacanza, forse per sempre, chi lo sa.

Read more

Premio Tv 2011: Ti lascio una canzone miglior programma dell’anno, Claudio Bisio e Luciana Littizzetto personaggi dell’anno

Ti lascio una canzone è il programma dell’anno: il riconoscimento è stato assegnato ieri sera durante il Premio Tv 2011. Il varietà musicale ha prevalso su I soliti ignoti, I migliori anni, il Festival di Sanremo 2011, Filumena Marturano, Chi l’ha visto?, Chiambretti Night, Striscia la notizia, Zelig e Le Iene, programmi che fanno parte di diritto, secondo l’accademia di garanzia, della Top Ten della cinquantunesima edizione (che ha escluso a sorpresa Vieni via con me).

Durante la serata, trasmessa su Raiuno, in diretta dal teatro Ariston di Sanremo, oltre ad assegnare i premi ai già annunciati Tg La7 (Miglior telegiornale), La leggenda del campione e del bandito (Miglior Fiction) e Belen Rodriguez (Personaggio rivelazione dell’anno), sono stati annunciati i premi per il miglior personaggio maschile 2010/2011 e miglior personaggio femminile 2010/2011.

Read more

Premio Tv 2011, Beppe Fiorello vince con La leggenda del bandito e del campione: “E’ una bella sensazione”

Foto: AP/LaPresse

Beppe Fiorello, venuto a conoscenza di aver vinto il premio per la seconda volta consecutiva il premio per la Miglior Fiction dell’anno, grazie alla giuria che ai Premio Tv 2011 ha decretato La leggenda del bandito e del campione la migliore del 2010/2011, non nasconde la sua soddisfazione e a Alessandra Mori di Libero dice:

Con questo dovrebbero essere cinque. E’ una bella sensazione quando il proprio lavoro viene riconosciuto e si è toccato il gradimento.

Read more

Premio Tv 2011 su Raiuno

Questa sera alle 21.30 su Raiuno, in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo, andrà in onda il 51° Premio Tv – Premio Regia Televisiva, la manifestazione ideata da Daniele Piombi, condotta da Fabrizio Frizzi, con la partecipazione di Hoara Borselli, che elegge i migliori programmi e protagonisti della stagione tv 2010/2011.

Durante la serata verranno annunciati il Miglior programma dell’anno, il personaggio maschile, il personaggio femminile, il miglior Tg, il personaggio rivelazione e la migliore fiction, riconoscimenti assegnati dalla Grande Giuria, formata da oltre 100 testate giornalistiche e confermati dall’Accademia di Garanzia, presieduta da Gigi Vesigna, composta quest’anno da Renzo, Arbore, Umberto Brindani, Maddalena Corvaglia, Stefano D’Orazio, Giorgio Forattini, Silvana Giacobini, Mario Maffucci e Stefano Zecchi (legale garante l’avvocato Anna Schiavano, che certifica le schede).

Dopo il salto ricordiamo i 20 programmi finalisti della stagione, in gara per entrare nella Top Ten del Premio Tv 2011 e i premi già assegnati.

Read more

Premio Tv 2011, vincono Belen Rodriguez e La leggenda del bandito e del campione

Foto: AP/LaPresse

Domani a Sanremo si terrà il Premio Tv 2011 (diretta su Raiuno alle 21.30). In attesa di scoprire quale sarà decretato dal televoto il personaggio dell’anno, sono stati annunciati altri due premi, quello assegnato al personaggio rivelazione dell’anno e quello per la miglior fiction dell’anno, e sono state rese note le terzine delle categorie Personaggio Maschile e Personaggio Femminile.

I premi. Belen Rodriguez e La leggenda del bandito e del campione hanno vinto i premi come miglior personaggio rivelazione e miglior fiction 2010/2011.

Read more

Premio Tv 2011, nominati e foto conferenza stampa

Foto: AP/LaPresse

Domenica 20 marzo andrà in onda su Raiuno, in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo, il 51° Premio Tv, condotto da Fabrizio Frizzi e Hoara Borselli. Oggi si è tenuta la conferenza stampa della manifestazione ideata da Daniele Piombi. Fabrizio Frizzi ha commentato (fonte Adnkronos):

Che emozione tornare sul mitico palco dell’Ariston dove ho condotto nel 1998 in coppia con Sandra Mondaini la puntata Sanremese di Domenica in? A lei, con un sorriso, dedico questa soddisfazione e l’impegno che metterò in quella serata? … In questi ‘primi’ 30 anni di carriera ho vinto l’Oscar Tv 3 volte: 2 volte, nel 1991 e nel 1992, per Scommettiamo che..? e 3 anni fa per Soliti ignoti… Quando ti capita di vincere è una gran bella soddisfazione. Per chi la televisione la vive, la respira, la fa con passione e senza risparmiarsi non può essere indifferente un Premio unico come Oscar Tv che riconosce le eccellenze del piccolo schermo. Certamente il più bel premio per la mia annata televisiva è quello di poterlo condurre, per la prima volta, unendo la gioia di premiare tanti big della tv con quella di poter ‘giocare’ un po’ con loro in una serata-festa che ha un sapore speciale.

Il direttore di Raiuno Mauro Mazza ha detto (fonte Primaonline):

Sanremo per noi è simbolo di fatica. Tornare oggi significa raccogliere i frutti di un anno di lavoro, anche perché abbiamo fatto bingo nelle fiction e abbiamo molti programmi anche tra i venti finalisti. Tra l’altro, questo è l’unico premio del genere rimasto, altri sono caduti sul campo.

Dopo il salto potete leggere i nominati fino ad oggi comunicati e vedere la ricca galleria fotografica.

Read more

TgLa7 vince il Premio Tv 2011 come miglior Tg, Mentana: “Gratifica l’impegno mio e dell’intera struttura del TgLa7”

Foto: AP/LaPresse

Il TgLa7 diretto da Enrico Mentana si è aggiudicato il Premio Tv 2011 come Miglior Tg Nazionale dell’anno, assegnato quasi ad unanimità dalla Grande Giuria di oltre 100 testate giornalistiche e confermato dall’Accademia di Garanzia degli Oscar Tv.

Enrico Mentana, che ritirerà il premio in diretta su Raiuno domenica 20 marzo durante il Gran Galaà del 51° Premio Tv – Premio della Regia Televisiva, che si terrà al Teatro Ariston di Sanremo, ha commentato:

Read more