Ascolti Tv giovedì 19 luglio 2012: Superquark vince in spettatori, Paolo Borsellino in share

La prima serata di giovedì 19 luglio 2012 se la dividono Raiuno e Canale 5: la rete ammiraglia Rai vince in pubblico, grazie ai 3.054.000 spettatori (17,2% di share) che hanno scelto SuperQuark, mentre la rete ammiraglia Mediaset vince nello share, 17,71%, grazie ai 2.354.000 spettatori che hanno voluto vedere la fiction Paolo Borsellino.

Read more

Claudio Gioè

L’attore Claudio Gioè, nato a Palermo il 27 gennaio del 1975, dopo il diploma al liceo classico, decide di intraprendere la strada nel mondo della recitazione, trasferendosi a Roma e studiando all’Accademia Nazionale d’Arte drammatica di Silvio D’Amico. Contestualmente studia anche canto e danza. Agli esordi della sua carriera appare in Qui ed in Operazione Odissea, ma diviene celebre quando interpreta I cento passi del regista Giordana.

Grazie a produzioni come Passato Prossimo e La meglio gioventù, Claudio Gioè diviene ben presto uno dei migliori attori del nuovo cinema italiano, soprattutto quale interprete di personaggi siciliani come Totò Riina nella serie tv Il capo dei capi.

Read more

Aldo Moro – Il Presidente

Gianluca Maria Tavarelli dirige la miniserie tv riguardante le vicende salienti del caso di Aldo Moro, che non necessita di alcuna presentazione. Si tratta di 2 parti, che ripercorrono le tappe salienti della vita del grande statista, in onda su Canale 5 venerdì 9 maggio e domenica 11 maggio.

La serie si presenta come una ricostruzione accurata, con la pretesa di liberarsi da ciò che non è strettamente documentato. Un pregio, questo, che evita l’inserimento confusivo di concetti non stettamente legati alla realtà dei fatti.

Il protagonista delle annose vicende di quel drammatico 1978 è interpretato da Michele Placido, mentre Francesco Cossiga, che allora era Presidente dell’Interno è interpretato da Diego Verdegiglio.

Read more

Ascolti Tv: Lunedì 17 Marzo – Lo share dice GF, il pubblico Il coraggio di Angela

Anche oggi, vi racconteremo la televisione in numeri, attraverso i dati sugli ascolti ricavati dai comunicati stampa ufficiali Rai e Mediaset, dati che possono aiutarci a capire il gusto del pubblico (anche se ho i miei dubbi) e a valutare l’evoluzione dei palinsesti televisivi.

Vi voglio ricordare che la percentuale è riferita alla quota di mercato (share) riferita al target commerciale 15-64 anni, mentre il numero di spettatori è il numero riferito all’intera totalità dei telespettatori.

Ieri vince la giornata, per l’ottantesima volta dall’inizio della stagione Striscia La notizia, con 7 milioni 939 mila telespettatori (32,97% di share). La prima serata va per lo share al Grande Fratello (25,76%), mentre per il pubblico a Il coraggio di Angela che supera di quasi un milione quello del reality di Canale5. Risale X Factor, ma gli ascolti sono ancora poco incoraggianti (poco più di due milioni). Bene su Italia1 il film Il ritorno del Monnezza.

Read more

Le storie di Top Secret

Altro che Top Secret, l’eco della morte di Paolo Borsellino echeggia ancora ovunque, e la sentono tutti. Claudio Brachino apre la trasmissione con un intervista niente meno che a Vincenzo Calcara, mafioso pentito, pronto a farci mille rivelazioni, tutte rigorosamente top secret.

L’ombra del pentito proiettata sul muro parla, parla, parla; esplicitamente, senza risparmiare niente e nessuno; parla delle vicende legate a Borsellino, parla di Giovanni Falcone, e di eventi legati a questi grandi personaggi.

Brachino si raccomanda di attenersi a fatti rigorosi, verificabili, il pentito non dice di si, ma va avanti lo stesso, come se il motore delle sue parole abbia ormai intrapreso una ripida discesa.

Read more