Sereno Variabile Estate 2012 su Raidue

Prende il via oggi alle 13.30 su Rai 2, l’edizione estiva di Sereno Variabile, la popolare trasmissione di viaggi e turismo condotta da Osvaldo Bevilacqua. Con l’arrivo della bella stagione il programma sarà dedicato alle proposte estive di vacanze al mare in alcune delle più belle isole della penisola italiana. In più reportage dal mondo proposti dal popolare cantante e navigatore Antoine, da anni amico fedele del pubblico della trasmissione.

Sereno variabile estate su Raidue

Parte oggi alle 13.30 su Raidue l’edizione estiva del programma Sereno Variabile, la celeberrima trasmissione condotta da Osvaldo Bevilacqua che tratta i temi tanto cari all’estate, come turismo e vacanza.

Come per gli anni precedenti il cantante e navigatore Antoine, sarà protagonista di due speciali, in cui ci mostrerà attraverso i suoi reportage, luoghi eccezionali sparsi nel mondo (isole della Polinesia Francese, le Seychelles, l’isola di Mauritius e della Réunion, Cambogia, Vietnam e in Australia), inoltre ci saranno numerose proposte su dove andare in vacanza questa estate, da località marittime a montagna su e giù per l’Italia.

I volti di Pretola a Sereno Variabile, i teatri di Edimburgo a Buongiorno Europa, l’inchiesta sulla Fiat ad Exit

Ancora uno sguardo alla “televisione di qualità”, che difficilmente fa notizia, ma che ugualmente offre spunti e riflessioni personali per capire meglio la società in cui viviamo. Ecco i tre momenti “nascosti” della settimana.

I volti di Pretola a Sereno Variabile Osvaldo Bevilacqua ci guida alla scoperta di Pretola, una frazione di Perugia, ricca di storie e viva di tradizioni, visibile sui volti delle donne. Terra di vecchie lavandaie, il conduttore raccoglie i racconti, stralci di vita delle nonne della cittadella sorta attorno agli argini del Tevere. Momenti quotidiani di una civiltà dove il tempo sembra essersi fermato, e distante milioni di anni luce. Un paradiso incontaminato, dove la tradizione ha la meglio su consumismo, nuove tecnologie e culto dell’apparire.

I muri della vergogna a Tg7, la storia del piccolo Daniele a Ndp, alla scoperta di Matera con Sereno Variabile

La “bella televisione” torna ad affacciarsi timidamente tra tante urla, minacce, imprecazioni, bestemmie. Spettacoli indecorosi che affollano ogni giorno tutte le reti nazionali. Come ogni settimana, segnaliamo i tre momenti televisivi che si sono distinti per qualità, contenuti di rilievo e rispetto del pubblico.

Un mondo di muri, reportage storico del Tg7 A vent’anni dalla caduta dell’emblema berlinese, muri e barriere continuano ad esistere e a moltiplicarsi nel mondo. Si chiamano i muri della vergogna. Ne sono stati catalogati una ventina. Sono linee di confine, che separano la popolazione civile, in lotta per motivi politici e religiosi. Non sono solo muri fisici, ma psicologici. Intere generazioni vivono con l’idea di essere emarginati e ghettizzati dal resto del mondo. In occasione dell’anniversario della caduta del muro di Berlino, La7 ricorda l’evento, citando tutte le zone che vivono ancora l’oppressione dell’isolamento. Davvero un bel racconto.

Osvaldo Bevilacqua, da trenta anni al servizio della Rai

Il conduttore e giornalista tv Osvaldo Bevilacqua è nato a Roma il 20 dicembre del 1940 da una famiglia di artisti: il padre infatti era pittore, specializzato nella realizzazione di ritratti papali per il Vaticano. Dopo la laurea in economia e commercio conseguita a Roma decise di dedicarsi completamente alla sua passione, il giornalismo.

Osvaldo Bevilacqua iniziò la sua attività giornalistica facendo la gavetta al quotidiano Paese Sera, poi divenne direttore del settimanale Turismo Domani. Nel 1978 venne contattato da un regista Rai che lo fece entrare nel mondo della radiotelevisione, grazie alla conduzione, di prima mattina, del programma radiofonico La diligenza su RadioUno, cui seguì, sempre su RadioUno il programma Ticket.

Nel 1982 Osvaldo passò al timone del programma Sereno Variabile, storico format settimanale di Raidue del quale è anche autore oltre che conduttore, in onda il sabato alle ore 13.25 nella versione estiva. Oltre a Sereno Variabile, che si occupa di territorio, ambiente e turismo, il giornalista presenta anche due strisce quotidiane In viaggio con Sereno Variabile e Occhio sul Cinema in onda su Rai Educational.

Yes Italia, il canale del made in Italy

Dal satellite al web e viceversa il passo è breve, infatti il nuovo canale satellitare Yes Italia, nato ufficialmente il 28 giugno scorso dopo essere stato presentato all’ultima edizione della Borsa Italiana del Turismo, da ieri 23 luglio è disponibile anche su internet in diretta streaming. Yes Italia il cui nome pare rifarsi a quel “Yes we can” di cui è recentemente imbevuta la ripresa economica americana a firma Barack Obama, pur tradendo un evidente ispirazione internazionale, possiede il più che lusinghiero compito di promuovere il marchio italiano in tutti i suoi aspetti nel mondo.

Visibile in Italia e all’estero in chiaro sul satellite Eutelsat Hot Bird 6 e Astra, gli internauti ora possono gustare le trasmissioni del nuovo canale anche all’indirizzo newcorainternational.it, la nuova società creata appositamente per diffondere la cultura italiana all’estero: “Per la Rai l’avvio del canale dedicato al turismo riveste un significato rilevante non solo per l’attenzione rivolta al mercato internazionale, ma anche per il potenziale interesse di collaborazione che si potra’ realizzare con le Istituzioni nazionali e locali interessate alla promozione non solo turistica del nostro Paese”, ha sottolineato Pier Luigi Malesani, presidente di NewCo Rai International.

Categorie Sky