Massimo Giletti tra Avetrana e tronisti, Barbara D’Urso “notturna” alle prese col ciclone Aldo Busi

Massimo Giletti, privo di Barbara D’Urso nelle vesti di principale competitor, causa trasferimento in prima serata, si ritrova la domenica pomeriggio, solo soletto, con la sua Arena di Domenica In, a competere con Il tempo delle mele, trattando lo spinoso caso del calendario in favore di Sarah Scazzi, lanciato in pompa magna, neanche fosse una serata all’Hollywood, con il bel faccione di Giovanni Conversano a fare da testimonial.

Lamberto Sposini non perde tempo con i preamboli e giudica il tutto, un’“operazione strampalata”, parlando di ennesima strumentalizzazione del caso e insinuando anche dei dubbi sull’effettivo utilizzo della cifra finora incassata dalla fondazione a favore del canile in onore della piccola Sarah. A difendere, invece, l’iniziativa, accusando i detrattori di una certa ipocrisia di fondo, ci pensa Klaus Davi che afferma che non si possono fermare, quando ci fa comodo, fenomeni mediateci nati grazie al sistema televisivo attuale.

La situazione, tra gli ospiti in studio, tra cui figurano Patrizia de Blank e Beppe Convertini, è ingarbugliata: c’è chi afferma di esser stato vittima di una vera e propria imboscata (Marina Ripa di Meana, che ne approfitta anche per lanciare qualche frecciatina alla contessa de Blanck, ospite in studio, che gentilmente ricambia le attenzioni), c’è chi sostiene di aver saputo di posare un calendario con intenti animalisti ma non a favore di Sarah Scazzi e c’è chi, senza ipocrisia, afferma di sapere, fin dall’inizio, la natura dell’operazione benefica. Appena Sposini si chiede perchè ad Avetrana, il problema del randagismo sia sorto solo dopo la morte di Sarah e un’opinionista del pubblico spara a zero contro i tronisti e il loro modello negativo, non si capisce più di cosa si stia parlando.

Read more

Juliana Moreira per il Saturday Night Live, Francesco Facchinetti testa due programmi per Raidue, Marco Berry un quiz per Sky

Foto: AP/LaPresse

Juliana Moreira potrebbe essere una delle protagoniste della quarta edizione di Saturday Night Live che andrà in onda in seconda serata da dicembre su Italia 1. Il cast (che dovrebbe essere composto anche da Mary Carbone, Giovanni Conversano e George Leonard N.d.R.) sarà ufficializzato tra qualche settimana. (fonte Tgcom)

Franceco Facchinetti condurrà su Raidue due puntate pilota, quelle rispettivamente di 101 modi per vincere un quiz (prodotto da Endemol e proposto con successo in Gran Bretagna e Argentina) e la versione italiana di So you think you can dance, il talent in onda su Fox negli States, che mette a confronto giovani ballerini professionisti votati da giudici e pubblico da casa. (fonte Davide Maggio)

Read more

Domenica Cinque, Barbara D’Urso dà i numeri, smacco all’alta moda. Sacro e profano a Quelli che il calcio, Lilli Gruber santa e Daniele Battaglia eccitato

In attesa di Domenica In, ai blocchi di partenza il prossimo 3 ottobre, la domenica odierna è stata composta, come sempre, da Domenica Cinque, in onda su Canale 5, e Quelli che il calcio e…, in onda su Rai2. Il contenitore di Barbara D’Urso ha ospitato nella puntata di oggi, Valerio Scanu, Ela Weber, Carolina Marconi. Per la trasmissione di Simona Ventura, c’è invece stato spazio per Gigi Buffon, Alena Seredova, Cristiana Capotondi, Giuseppe Battiston, Simone Annicchiarico e Andrea Osvart.

Una partenza all’insegna della sanità mentale, quella di Domenica Cinque: Barbara D’Urso annuncia la presenza del cantante Salvo, fautore de Il numerese, una nuova lingua che, non ne dubitiamo entrerà di diritto tra le lingue ausiliari internazionali. Fruito correttamente grazie ad una canzoncina, graziosa come un mattone su un alluce, e una coreografia che ha deturpato Enzo Paolo Turchi più di quanto abbia fatto lIsola dei Famosi, ecco alcuni versi che siamo riusciti a captare, in un’esibizione letteralmente incomprensibile:

Per dire che amo te, dico one eleven two!

Considerando che Barbara D’Urso dinanzi ai casi umani, dà sempre il meglio di se, si inizia con le domande deliranti. Prima chiede al signor Salvo, come si traduce “Quanto sei bello!”: la risposta è two fifteen twentyfive. Il facoltoso linguista è in grado anche tradurre la parola “poveraccio” ossia fourtyfive. Chissà come si traduce: “Ma vaff…!”
Comunque, tra tanti numeri anche noi ne abbiamo uno per il signor Salvo: il numero di telefono di Villa Arzilla per un ricovero a lunga degenza, da non procrastinare ulteriormente.

Read more

Le Coloradine: Francesca Fioretti, Cristina Del Basso e Melita Toniolo

Dal 18 settembre è tornato l’appuntamento settimanale con l’ironia ed il buonumore: è tornato il programma Colorado Cafè, in onda il venerdì in prima serata su Italia1. La nuova coppia di conduttori è formata da Rossella Brescia, ormai veterana della trasmissione e da Nicola Savino.

Altra importante novità della trasmissione è la presenza del trio delle Coloradine: Francesca Fioretti, Cristina Del Basso e Melita Toniolo sono le vallette della trasmissione, che delizieranno i telespettatori con balletti, stacchetti e tanto altro ancora: una riconferma quella delle vallette, molto apprezzate nelle scorse edizioni del programma per quel tocco di malizia e sensualità che in una trasmissione non può mancare.

Francesca Fioretti, nata 24 anni fa a Maddaloni (CE), ex concorrente del Grande Fratello 9, ha partecipato anche a Miss Italia nel 2005, vincendo la fascia di Miss Eleganza. Cristina del Basso, 22 anni da Varese, anche lei concorrente del Grande Fratello 9, ha partecipato anche al programma Veline e Uomini e Donne. Infine Melita Toniolo, diavolita di Lucignolo e ex Grande Fratello 7, è l’unica riconfermata della scorsa edizione di Colorado Cafè.

Read more