Ascolti tv lunedì 15 agosto 2011: Il grande Torino vince con 2.224.000 telespettatori

La prima serata di lunedì 15 agosto 2011 è stata vinta dalla replica del film tv drammatico Il grande Torino: la fiction proposta da Raiuno ha interessato 2,224 milioni di telespettatori (16,57% di share) e ha superato Sette anni in Tibet, che su Canale 5 ha raccolto 1,782 milioni di telespettatori (13,8% di share). Bene Raidue con Squadra Speciale Cobra 11 che ha fatto registrare col primo episodio 2,033 milioni di telespettatori (13,65% di share) e col secondo episodio 1,681 milioni di telespettatori (11,55% di share).

Read more

Beppe Fiorello, il protagonista delle fiction

L’attore Beppe Fiorello, il cui vero nome è Giuseppe, nato a Catania il 12 marzo del 1969, è fratello del noto showman Rosario Fiorello: Beppe inizia la sua carriera artistica sulla scia del successo del fratello, del quale inizialmente curava gli spettacoli nei villaggi vacanza Valtur, vicino ad Augusta la loro città d’origine. Grazie al contatto con molti personaggi del mondo dello spettacolo, Beppe inizia prima come sceneggiatore, poi come attore per alcuni spettacoli teatrali. Tutto questo fino al 1994, quando debutta con uno spettacolo radiofonico su Radio Deejay con Baldini, Laurenti e Amadeus.

Sempre in quegli anni Beppe prende il posto del fratello alla conduzione de il Karaoke insieme ad Antonella Elia, anche se il successo sperato non arriva: decide allora di dedicarsi unicamente alla carriera di attore e nel 1997 debutta nel film L’ultimo capodanno di Marco Risi, cui seguono ruoli minori ne I fetentoni, L’americano, Il talento di Mr Ripley, C’era una volta un cinese, Le tre mogli, La guerra è finita. Grazie a queste esperienze Beppe consolida e perfeziona il suo naturale talento artistico.

Il successo di Beppe Fiorello presso il grande pubblico esplode soprattutto grazie alla partecipazione a molte fiction e film per la tv come Salvo D’Acquisto, Il grande Torino, Il cuore nel pozzo, Joe Petrosino, Giuseppe Moscato, Il bambino della domenica. Al cinema Beppe recita nei film Appuntamento a ora insolita, I galantuomini e Baaria di Tornatore.

Read more

Alessandra Mastronardi: astro nascente della televisione italiana

Il personaggio dello spettacolo che presentiamo oggi è Alessandra Mastronardi, stellina del piccolo schermo, conosciuta e amata dal grande pubblico soprattutto grazie alla partecipazione al serial tv I Cesaroni. Alessandra è nata a Napoli il 18.02.1986 ma si è trasferita a Roma con la famiglia quando aveva solo cinque anni, dove ha conseguito la maturità classica ed attualmente è iscritta alla facoltà di Scienze dello Spettacolo all’Università Sapienza. Ha frequentato la scuola di recitazione di Beatrice Bacco, sempre a Roma.

Fin da giovanissima ha prestato il suo volto per numerose pubblicità, tra le quali si ricordano una nota marca di latte, Sofficini, Tim ed in uno spot del Ministero dell’Istruzione. Ma il debutto televisivo vero e proprio è stato nel 1997, quando Alessandra ha recitato nella serie tv Un prete tra di noi e Amico mio2. a questo debutto sono seguite nel 1999 Lui e Lei, nel 2003 Un medico in famiglia 3 in cui interpretava il ruolo di Claudia, nel 2005 Il veterinario e Il grande Torino di Claudio Bonivento, in cui interpretava il ruolo di Rosa di Girolamo, ed un episodio della serie Don Matteo5, episodio 13 intitolato Il ballo delle debuttanti.

Read more

Marco Carta, Gabriele Tufi, Alessandra Mastronardi, Carolina Benvenga, Matteo Branciamore: chi è la giovane rivelazione dell’anno?

Questa settimana vi chiediamo di scegliere, e per molti/e di voi potrebbe non essere facile, chi è la giovane rivelazione televisiva dell’anno.

In competizione cinque ragazzi, due cantanti e tre attori, che vi hanno fatto battere il cuore, regalato emozioni con le loro canzoni o i loro personaggi, inchiodandovi alla poltrona di casa vostra.

La scelta è dunque fra: Marco Carta, vincitore di Amici di Maria De Filippi, Gabriele Tufi, cantante di Ti lascio una canzone, Alesssandra Mastronardi e Matteo Branciamore, de I Cesaroni e Carolina Victoria Benvenga de I Liceali.

Read more