Una voce per Padre Pio, questa sera su Raiuno: ospiti Marco Carta, Arisa, Al Bano, Luca Napolitano e Gigi D’Alessio

Questa sera su Raiuno va in onda la decima edizione di Una voce per Padre Pio, uno spettacolo in diretta da Pietralcina per ricordare la vita, i miracoli e la storia del Santo (in particolare la guarigione del frate da una malattia mortale in occasione della ricorrenza del cinquantesimo anno dall’arrivo in Italia della Madonna di Fatima e il suo rapporto con i Papi che ha avuto modo di incontrare o con cui ha intrattenuto una corrispondenza epistolare) con l’ausilio di filmati e dialoghi originali.
Sul palco, durante la serata condotta nuovamente da Massimo Giletti e Tosca D’Aquino, accompagnati dall’orchestra diretta dal Maestro Alterisio Paoletti, si esibiranno i vincitori del Festival di Sanremo Marco Carta e Arisa, il terzo classificato dell’ultima edizione di Amici, Luca Napolitano (che canterà l’inedito, concluso per l’occasione, Siamo noi), la giovane cantante di Ti lascio una canzone, Giuliana Danzé, gli amatissimi Gigi D’Alessio, Al Bano e Stadio.
Alla manifestazione prenderanno parte anche Bianca Guaccero, Michele Placido (che reciterà alcuni brani), The Supremes, Silvia Bilotti, Enzo Palumbo, Cecilia Gasdia, Sandro Mayer (che ha scritto il libro La grande Storia di Padre Pio) e i trentacinque elementi del Coro Notre Dame la Nativite proveniente dalla Costa d’Avorio (dove, con i soldi raccolti lo scorso anno è stata costruita una Casa per Accoglienza del Centro Don Orione).

Read more

Sanremo 2009 quarta serata

Questa sera andrà in onda la quarta puntata del Festival di Sanremo 2009,  che decreterà il brano vincitore tra le Proposte 2009. Ospiti: Ivan Olita, Dimitra Theodossiou, Gianluca Terranova, Daniel Ezralow, Hugh Hefner con sette Playmate (Dasha Astafieva, Micol Ronchi, Sarah Nile, Cristina De Pin, Kristina e Karissa Shannon, Crystal Harris), Piera Degli Esposti e Alain Clark. Inoltre le dieci canzoni degli artisti rimasti in gara verranno interpretate in maniera differente insieme a cantanti e personaggi dello spettacolo.

Anche questa sera vi invitiamo a seguire il nostro live, ricco di foto: l’appuntamento è fissato per le 21.10. Non mancate.

Inizia finalmente la quarta serata del Festival, con un’esibizione di musica classica!

Read more

Scherzi a parte riparte, ma è la moglie di Milingo al Chiambretti Night a fare lo scherzo più bello

La giornata di ieri ci ha regalato momenti di altissima televisione, grazie al nudo di Belen Rodriguez a Scherzi a parte e alla sceneggiata napoletana della moglie di Milingo al Chiambretti Night.

E’ ricominciato ieri vincendo la serata, ma non entusiasmando per gli scherzi (dopo il salto il video quello ai danni di Gigi D’Alessio), tutti o troppo brevi, o scontati, o poco credibili,  Scherzi a parte. Il punto più alto della trasmissione c’è stato quando Belen Rodriguez si è spogliata (video dopo il salto), rimandendo in intimo e le telecamere hanno indugiato sul corpo della ragazza con ripetute inquadrature.

Read more

Agrodolce, Un posto al sole, Colorado, Scherzi a parte, I liceali, The Guild, Gigi D’Alessio: novità

Anche per la televisione, che si appresta a vivere le ultime ore dell’anno, fervono i preparativi per creare dei palinsesti decenti e si mettono a punto le trasmissioni ai nastri di partenza. Non perdiamo tempo e cominciamo subito: Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo faranno il loro show Questa sera stiamo a casa, su Raiuno, subito dopo la conclusione di Ballando con le stelle. Lo dice l’ultimo numero di Famiglia Cristiana, che aggiunge che il titolo potrebbe cambiare in Gigi e Anna o Stasera Restiamo a casa.

A gennaio tornano Colorado e Scherzi a parte: del primo show ne parla Rossella Brescia sulle colonne di Libero, anticipando, che avrà ritmi più serrati, sketch più brevi, nuovi comici e una new entry femminile, quella di Lucia Vasini nei panni della hostess Alitalia; del secondo ne parla Tv Sorrisi e Canzoni, che aggiunge alla lista degli scherzi a Ezequiel Lavezzi, Ramona Badescu, Claudio Amendola, Claudio Brachino, Mara Carfagna, quelli a Carlo Rossella (che non ha ancora firmato la liberatoria) e a Cristina Chiabotto.

Read more

Questa sera stiamo a casa cancellato, arriva Adriano Celentano, ritorna L’incredibile Hulk e gli spettacoli teatrali di Enzo Iacchetti

Lieti ritorni, nuovi eventi promossi e bocciati. Anche oggi novità dal mondo della televisione. Cominciamo subito.

Questa sera stiamo a casa, il programma di Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo, è stato definitivamente cancellato a causa dell’sovraesposizione mediatica del cantautore napoletano sulla principale rete concorrente di Raiuno, Canale 5.

Secondo quanto riferisce La repubblica, Fabrizio Del Noce avrebbe avuto da ridire delle continue ospitate di D’Alessio, principalmente sulla rete ammiraglia del biscione, a causa delle quali, l’idea dell’evento sarebbe venuta meno. Tutti coloro che amano Gigi e Anna possono stare tranquilli: sabato la coppia sarà a C’è posta per te.

Nell’autunno del 2009 andrà in onda un nuovo show di Adriano Celentano. A rivelarlo è lo stesso direttore ad Interim di Raiuno, che a Chi, conferma di essere tornato amico dello showman.

Read more

Raiuno inizia a perdere e si pensa a qualche cambiamento

Premesso, che Raiuno continua a vincere su Canale 5, bisogna ammettere che, rispetto qualche settimana fa, la rete ammiraglia del biscione sta guadagnando terreno, con Paperissima, che si divide gli ascolti della prima serata del venerdì con I migliori anni, Anna e i cinque che ha battuto Carramba, in crisi, e C’è posta per te, che domina incontrastato il sabato sera.

Raiuno, per non rischiare colpi di scena prima della fine della fascia di garanzia (quella che vale soldoni in pubblicità), sta varando alcuni accorgimenti nella sua programmazione, specie in vista dell’arrivo della temibilissima fiction Amiche mie.

Raffaella Carrà, che con il suo Carramba che fortuna , era partita benissimo, ora, proprio per evitare una sconfitta dalla pubblicizzata fiction di Canale 5, potrebbe spostarsi in pianta stabile al giovedì, orfano fra poco di Provaci ancora prof 3. o in alternativa al martedì.

Read more

Raiuno – palinsesto autunnale: Rai, di tutto… il solito

Finalmente si conosce la programmazione autunnale della Rai (fonte Sipra). Iniziamo da Rai 1 e andiamo a conoscere nel dettaglio, giorno per giorno, fascia per fascia, tutti i programmi che ci attendono al rientro delle vacanze.

Domenica Day time – Preserale: dal 20 settembre, Sabato Domenica &, appuntamento con la medicina del benessere, condotto da Franco di Mare e Sonia Gray. A seguire Luciana Francioli ci porta alla scoperta di luoghi esotici ed affascinanti in Rubrica Viaggi. La mattinata si conclude con Linea Verde Orizzonti e Linea Verde(dal 5 ottobre) ancora affidati a Massimiliano Ossini e Veronica Maya. Dopo il Tg1 inizia il pomeriggio di Rai 1, ancora una volta in compagnia di Domenica in – L’arena con Massimo Giletti, Domenica in rosa con Lorena Bianchetti e Domenica in – ieri oggi e domani con Pippo Baudo nel preserale che ci accompagna al Tg1.

Domenica Access – Prime Time – Seconda serata: confermata dopo il Tg la nuova edizione di Affari tuoi (dal 14 settembre) di cui però si è ancora all’oscuro sul nome del presentatore (per ora pare sia lotta a tre fra Luca Giurato, Piero Chiambretti e Max Giusti). I pacchi più famosi d’Italia lasceranno spazio alla fiction domenicale (di cui parleremo più accuratamente domani), che offre titoli come Coco Chanel, Pane e libertà, Einstein, I Vicerè, Pinocchio, Puccini, Stella della porta accanto e Una madre. La seconda serata spazio all’approfondimento di Speciale Tg1 e ad Oltremoda, il settimanale di moda, tendenze e costume realizzato da Katia Noventa.

Read more

Wind Music Awards: su Italia 1 la grande musica italiana

La musica italiana mostra le sue medaglie grazie ai Wind Music Awards, la prima importante kermesse canora dell’estate, in attesa del Festivalbar in versione ridotta (quest’anno solo quattro puntate) . Sul palco dell’Auditorium di Valle Giulia a Roma, lo scorso 3 giugno si sono alternati i più importanti artisti nostrani, la serata per ovvi motivi di tempo è stata suddivisa per la tv in due puntate proposte da Italia 1, la prima ieri, la seconda oggi alle 21.

Ampio lo spazio concesso alla musica live, cosicché la “crema” della musica di casa nostra si è potuta permettere di dare un ulteriore saggio di quella bravura che gli ha permesso di conquistare l’ambito premio, consegnato agli artisti che fra il 1 maggio 2007 ed il 30 maggio 2008, sono riusciti a vendere almeno 150.000 copie dei propri album oppure 30.000 dvd.

A condurre il programma un’accoppiata tutta femminile, la mora Roberta Brescia, un po’ impacciata e in fase di divorzio dal marito Roberto Cenci che destino ha voluto fosse il regista del programma e la bionda Cristina Chiabotto, la venere di Rtv che tanto scalpore ha destato per il suo abbigliamento adamitico a detta di molti poco consono alla trasmissione e che ai Wind Music Awards ha preferito darci un saggio del suo modo di presentare “singhiozzato”, lasciandoci quanto meno perplessi.

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 4 Giugno

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
Alle 17.10 Flavio Insinna e Marina Massironi sono i protagonisti di Cotti e mangiati. Alle 21.10 ennesima replica de Il Commissario Montalbano: La voce del violino. Alle 23.20 Bruno Vespa condurrà Porta a porta.

Read more

I Raccomandati

Spumeggiante come sempre, Carlo Conti conclude questa edizione de I Raccomandati, in onda il venerdì alle 21.10 su Rai 1.

Il concetto base del gioco è la sfida tra concorrenti, ma filtrata attraverso la luce della “raccomandazione” di nomi famosi, e non è una metafora.

Hanno partecipato alla trasmissione moltissimi vip, con relativi raccomandati. Il formato è semplice ed essenziale: si confrontano otto raccomandati “protetti” da otto vip, passando attraverso quattro sfide.

Read more

Il blob dei blog: bambini salvateci voi!

Il mio professore di storia del cinema diceva:”Quando non sai come risolvere un problema e non vuoi perdere pubblico usa i bambini.”

Dopo aver visto sabato sera il programma della Clerici, Ti lascio una canzone, ho capito il senso della sua frase. I bambini, dove li metti li metti, alzano lo share a volte arrivando a livelli miracolosi:ditemi cosa c’é di così bello o innovativo in una trasmissione canora in diretta da Sanremo, che fra parentesi è originale quanto come pensare ad un esibizione di palleggi allo stadio San Siro, a tal punto da battere il nazionalpopolare Gerry Scotti e l’amatissima Corrida. Assolutamente niente!

Allora il merito è realmente dei piccoli nanerottoli? Ebbene si: i bambini hanno la capacità di piacere a tutti, grandi e piccini; non sono criticabili a livello artistico perché sono piccoli; a livello di qualità televisiva; chi ha bambini in trasmissione non può essere accusato di trash (anche se la performance di Gigi D’Alessio di sabato su Rai1 è stata ad un passo dall’esserlo); spesso i giovani si dimostrano molto più capaci di certi cani di personaggi del mondo dello spettacolo a cantare, a recitare e a ballare.

Read more

Il festival di Sanremo è ancora attuale?

Manca ormai meno di una settimana all’inizio della 58ma edizione del Festival della Canzone Italiana, il tam tam mediatico ha raggiunto il massimo dell’intensità con i giornali che riportano ogni giorno gossip, sondaggi, notizie di ogni genere dalla città dei fiori.

Ogni trasmissione della Rai, per quel che è possibile, non perde occasione nel fare anche un minimo accenno alla kermesse sanremese, con l’intento di tenere alto il blasone di un’azienda televisiva, che la prossima settimana raggiungerà il culmine del periodo di garanzia, quello su cui ogni inserzionista pubblicitario ha puntato i pezzi migliori. L’aspettativa del pubblico è alta, guai a deluderla.

Eppure io, quale operatore del settore, in qualità di speaker radiofonico di lungo corso, ormai in disarmo, nonché inviato al festival più di dieci anni fa (allora vinsero i Jalisse), mi interrogo sulla reale necessità di mandare in onda una sfilata di canzoni che col passare degli anni ha perso sempre più il suo fascino.

Read more