Michele Santoro: Senza Rete è il nuovo programma?

Senza Rete è il nuovo progetto di Michele Santoro che il giornalista salernitano dovrebbe presentare ufficialmente il prossimo 11 settembre durante la festa de Il fatto quotidiano. Libero e il sito Dagospia hanno svelato il programma che dovrebbe sostituire Annozero: gli ingredienti sono internet e tv locali. Infatti Senza Rete andrà in onda la prossima stagione grazie ad un circuito di tv private e sul web. Nonostante le smentite, non è ancora tramontata l’ipotesi che il talk venga trasmesso da Cielo, il canale digitale di Sky che si vede anche sul satellite. Presenti Vauro e Marco Travaglio.

Read more

Exit: Corrado Formigli nuovo conduttore?

Dopo l’abbandono di Ilaria D’Amico (che ha giurato eterna fedeltà almeno per i prossimi tre anni a Sky), i vertici de La7 avrebbero già individuato il nuovo conduttore di Exit. Secondo Dagospia, sarebbe Corrado Formigli, napoletano, 43 anni, inviato speciale degli approfondimenti curati da Michele Santoro e prestigiosa firma de Il Fatto Quotidiano e Gioia, l’erede designato alla guida di uno dei programmi di punta del gruppo Telecom Italia Media.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 4 maggio 2011: Napoli milionaria vince la serata grazie a 5 milioni di spettatori

Dopo il successo di Filumena Marturano, andato in onda su Rai1 nel lontano novembre, Massimo Ranieri ci ha riprovato, ieri sera, con un’altra commedia teatrale di Eduardo De Filippo, Napoli Milionaria. Anche in questo caso, l’interesse del pubblico ha rispettato le aspettative: 4.957.000 spettatori, pari a uno share del 19,27%, con la prima rete di Stato che si aggiudica la serata. Su Canale5, invece, la serie di Non smettere di sognare, vissuta tra alti e bassi, termina la sua avventura in modo più che dignitoso, conquistando 4.514.000 spettatori, con uno share pari al 17,47%.

La Uefa Champions League ha dimostrato di saper attrarre sempre un nutrito gruppo di calciofili, nonostante la presenza di squadre italiane, ormai, sia solo una chimera. Anche ieri, la semifinale, Manchester United – Schalke 04, terminata con il risultato di 4-1, è stata vista, su Rai2, da ben 2.908.000 spettatori, pari a uno share del 10,28%. Il grande calcio, però, non ha fatto i conti con Le Iene Show, condotto da Ilary Blasi e Luca e Paolo, che continua la sua eccellente stagione su Italia1, conquistando un altro ottimo risultato. La puntata di ieri, infatti, è stata vista da 3.675.000 spettatori, con uno share pari al 15.29%.

Il mercoledì, come di consueto, è anche il giorno dedicato a Chi l’ha visto?, condotto sempre da Federica Sciarelli. Inutile sottolineare che, anche ieri, la trasmissione di Rai3 ha fatto il suo solito pieno di telespettatori, per l’esattezza, 3.188.000 spettatori, pari a uno share del 11,70%. Il diretto concorrente è difficile da raggiungere ma Le indagini di Padre Castell, in onda su Rete4, fanno, comunque, la loro figura: 1.746.000 spettatori (share 5,96%) conquistati con l’episodio intitolato La loggia, e 1.669.000 spettatori (share 6,23%) ottenuti con l’episodio intitolato Il tesoro del mercante. La7, infine, grazie ad Ilaria D’Amico e alla puntata di ieri di Exit – Uscita di sicurezza, è riuscita a piazzare 703.000 spettatori, pari a uno share del 3,10%.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 16 marzo 2011: Centocinquanta vince la serata grazie a 5.400.000 spettatori

Foto: AP/LaPresse

La stagione alquanto sfortunata, per quanto riguarda la fiction, di Mediaset, si arricchisce di un nuovo esordio tutt’altro che entusiasmante.  Canale5 e la prima puntata di Non smettere di sognare, con Katy Saunders e Roberto Farnesi, infatti, non sfondano e di conseguenza non riescono a battere i festeggiamenti dei 150 anni dall’Unità d’Italia, fermandosi a 4.490.000 spettatori, pari a uno share del 16,60%. Centocinquanta, lo show condotto da Bruno Vespa e Pippo Baudo per festeggiare la precitata ricorrenza, invece, vince la serata: gli spettatori interessati all’evento, infatti, sono stati 5.401.000, con uno share pari al 24,11%.

Non c’erano big italiane in campo ma Rai2 ha potuto sempre contare su quell’evento calcistico chiamato Champions League e su un match di sicuro interesse, perlomeno per i calciofili incalliti: Real Madrid – Olimpique Lione, terminato col risultato di 3-0 e con la qualificazione ai quarti dei Blancos di Mourinho, è stata vista da 2.875.000 spettatori, pari a uno share del 9,80%. Una fetta maggiore di pubblico, però, se l’è aggiudicata Italia1 con la consueta puntata de Le Iene Show, condotta da Ilary Blasi e Luca e Paolo, che ha conquistato, per l’esattezza, 3.138.000 spettatori, con uno share pari al 12,29%.

Chi si concede sempre un ottimo risultato all’Auditel è di sicuro Federica Sciarelli che raramente sbaglia un colpo con lo storico programma di Rai3, Chi l’ha visto?, una vera roccaforte per la terza rete di Stato: gli spettatori che hanno seguito la puntata di ieri sono stati 3.060.000, pari a uno share del 10,84%. Distanziata notevolmente, come prevedibile, Rete4, che proponeva il film Debito di sangue, con Clint Eastwood e Jeff Daniels, visto da 1.842.000 spettatori, con uno share pari al 6,73%. La7, infine, si è affidata a Ilaria D’Amico che, con la puntata di Exit – Uscita di sicurezza, ha racimolato 551.000 spettatori, pari a uno share del 2,23%.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 9 marzo 2011: Tottenham – Milan vince con oltre sei milioni di spettatori

Foto: AP/LaPresse

Ieri sera, come era prevedibile, l’importante ritorno degli ottavi di finale di Champions League che metteva di fronte il Tottenham e il Milan (finito in un pareggio che ha portato all’eliminazione della squadra rossonera) trasmesso da Raiuno, è stato il programma più seguito, con 6,17 milioni di spettatori (20,52% di share). Il suo diretto avversario, Canale 5, con la seconda puntata de Il sangue e la rosa, si è dovuto accontentare di 2,606 milioni di telespettatori (10,09% di share).

Meglio della fiction Mediaset hanno fatto anche Chi l’ha visto, che è stato seguito da 3,772 milioni di telespettatori (13,33% di share), L’isola dei famosi 8 su Raidue, che ha interessato 3,546 milioni di telespettatori (15,10% di share), Le Iene Show su Italia 1, che ha tenuto incollato al teleschermo 3,042 milioni di telespettatori (13,28% di share). Il film di Rete 4, Impatto imminente, ha superato quota 2 milioni di telespettatori (2,168 per esattezza e 7,78% di share), mentre Exit su La7 si è fermato a quota 718mila telespettatori (3,05% di share).

Come di consueto andiamo a scoprire come hanno commentato i risultati RAI e Mediaset.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 15 dicembre 2010: Paperissima vince la serata grazie a più di 6.300.000 spettatori

Le cose che restano, la nuova fiction di Rai1, aveva debuttato bene, lunedì sera, battendo di misura persino il Grande Fratello. La fiction con Claudio Santamaria e Ennio Fantastichini, però, non ha potuto fare più di tanto contro il ritorno di un’altra storica trasmissione Mediaset. Su Canale5, infatti, si è consumata la prima puntata di Paperissima e i risultati sono stati ottimi: 6.382.000 spettatori, pari a uno share del 23.12%, e serata vinta per Gerry Scotti e Michelle Hunziker. La fiction targata Rai, invece, stavolta si deve accontentare di un non entusiasmante risultato: 4.269.000 spettatori, con uno share pari al 16.01%.

Ci si aspettava un debutto migliore per il serial cult The vampire diares, proposto in prima tv, da Italia1. I risultati ottenuti dai primi 3 episodi non hanno certo entusiasmato e fanno venire il… sangue amaro: una media di appena 1.228.000 spettatori, con uno share del 5,16%, per gli episodi intitolati Il ritorno di Stefan, La notte della cometa e Una partita rosso sangue. Una soddisfacente fetta di pubblico, invece, per Rai2, conquistata grazie al film d’azione Il regno proibito, con Jet Li e Jackie Chan, visto da 2.395.000 spettatori, con uno share pari al 8.81%.

Chi usualmente raccoglie notevoli riscontri di pubblico è Chi l’ha visto?, condotto, come sempre, da Federica Sciarelli, che permette a Rai3, grazie ai sempre più intricati casi di cronaca recenti, di ottenere 3.525.000 spettatori, pari a uno share del 13.61%. Un po’ di sano calcio per i tifosi del Napoli e per i calciofili in generale: Napoli – Steaua Bucarest, terminata col risultato di 1-0, utile ai partenopei per passare il turno di Europa League, ha permesso a Rete4 di radunare 2.770.000 spettatori, con uno share pari al 10.40%. La consueta puntata di Exit, invece, condotta da Ilaria D’Amico, su La7, è stata vista da 908.000 spettatori, pari a uno share del 4.34%.

Read more

EXIT: su NTV rompicapo e nervi saldi in cerca dell’uscita

Intelligenza, lavoro di squadra e ad abilità per reggere la pressione sono tutti importanti fattori ad EXIT, un emozionante gioco di fuga da mordersi le unghie. Su NTV uno show che in un’ora cattura l’attenzione di migliaia di grandi e piccini e che in Giappone è diventato un vero e proprio successo!

Una squadra dai cinque ai sette concorrenti si confrontano in una sfida adrenalinica per scappare da una stanza chiusa, che è l’unica via di uscita, in solo tre manches. La squadra si divide così che ogni membro partecipi ad almeno una delle tre emozionanti sfide dove devono rispondere a quizz e risovere puzzle per scappare dalla stanza prima che scada il tempo.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 8 dicembre 2010: Chi l’ha visto? vince la serata grazie a 4.200.000 spettatori

Uno dei programmi rivelazione dell’estate 2010, rivisitato e corretto, con l’aggiunta dell’interazione dai parte degli spettatori, non è riuscito ad aggiudicarsi la serata di ieri. Rai1 ha trasformato Da da da in Il pubblico da casa e la scelta non si è rivelata, purtroppo, vincente: appena 2.342.000 spettatori, pari a uno share del 9,52%, è il risultato conseguito dall’esperimento della prima rete di Stato. Canale5, invece, ha fatto di meglio grazie al film drammatico, August Rush – La musica nel cuore, con Freddie Highmore e Robin Williams, che ha emozionato 3.743.000 spettatori, con uno share pari al 15,60%. A giocare un brutto tiro alle reti ammiraglie, è stata, a sorpresa, Rai3. L’aumentare dei casi di cronaca, infatti, è direttamente proporzionale all’aumentare dei telespettatori per Chi l’ha visto?, come sempre, condotto da Federica Sciarelli: gli aggiornamenti sul nuovo caso di Yara e sul delitto di Avetrana hanno interessato ben 4.237.000 spettatori, pari a uno share del 16,98% che hanno permesso alla terza rete di Stato di aggiudicarsi la serata.

Romanisti e calciofili in generale hanno potuto assistere alla qualificazione della Roma, agli ottavi di finale di Champions League. Il pubblico sintonizzato su Rai2, però, non è stato così numeroso: solo 2.271.000 spettatori, pari a uno share del 8,60%, infatti, hanno visto Cluj – Roma, terminata col risultato di 1-1. Fiammetta Cicogna batte il calcio, vincendo il confronto diretto con gli ascolti del suo programma in costante aumento, grazie ai 2.810.000 spettatori, con uno share pari al 12,93%, conquistati con la nuova puntata di Wild – Oltrenatura, in onda su Italia1.

Una prima tv per Rete4, che ha proposto il film d’avventura, Il destino di un guerriero – Alatriste, con Viggo Mortensen e Elena Anaya: evidentemente, una prima visione non proprio esaltante, visto che i telespettatori coinvolti sono stati solo 1.313.000, con uno share pari al 6,09%. Su La7, la consueta puntata di Exit, condotta dalla bella Ilaria D’Amico, è stata scelta da 699.000 spettatori, pari a uno share del 3,32%.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 1 dicembre 2010: Ti lascio una canzone… di Natale vince la serata con quasi 5 milioni di spettatori

Una prima serata all’insegna del varietà, quella che ha visto protagoniste le reti ammiraglie. Da una parte si è cantato e dall’altra si  è “ballato” (per modo di dire), un programma collaudatissimo contro il pilot di una trasmissione nuova di zecca. Nella serata di ieri, il pubblico non è stato pervaso dal brivido della novità e ha preferito puntare sul sicuro: lo speciale Ti lascio una canzone… di Natale, condotto, come sempre, da Antonella Clerici, permette a Rai1 di vincere la serata, conquistando 4.981.000 spettatori, pari a uno share del 19,51%. Su Canale5, la puntata zero di Let’s Dance, condotta da Claudio Amendola e Vanessa Incontrada non ha riscontrato l’entusiasmo del pubblico, registrando una media di soli 3.002.000 spettatori, con uno share pari al 12,65%.

Italia1 puntava dritto a conquistare gli juventini con la partita di Europa League, giocata in un’atmosfera da Polo sud, Lech Poznan – Juventus, terminata col risultato di 1-1 e con la conseguente eliminazione della compagine bianconera, che ha raffreddato il cuore dei tifosi ma che ha permesso a Italia1 di ottenere un ottimo risultato: 3.915.000 spettatori, pari a uno share del 14,05%. Vittoria delle rete giovane di Mediaset nei confronti di Rai2 che, con il film d’azione Il monaco, con Chow Yun-fat e Seann William Scott, ha ottenuto, comunque, un’eccellente risultato: 3.386.000 spettatori, con uno share pari al 11,97%.

Federica Sciarelli, come sempre, al timone di Chi l’ha visto?, non delude nemmeno questa volta, permettendo a Rai3 di conquistare un altro risultato notevole: 4.118.000 spettatori, pari a uno share del 15,12%. Chi non ha voluto angosciarsi, però, con i tristi fatti di cronaca, su Rete4 ha trovato il posto ideale per farsi 4 risate: il film Le comiche 2, con Renato Pozzetto e Paolo Villaggio, ha divertito, infatti, 1.901.000 spettatori, con uno share pari al 6.79%. La7, infine, ha conquistato, grazie a Exit e alla bella Ilaria D’Amico, 724.000 spettatori, pari a uno share del 3.16%.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 24 novembre 2010: Ti lascio una canzone vince la serata grazie a 5.400.000 spettatori

Alla fine, Antonella Clerici è riuscita a spuntarla, battendo anche i calciofili. In una prima serata, pressoché equilibrata tra un film in prima visione, la puntata celebrativa di un ormai arcinoto baby talent show e la partita di Champions League di una squadra costretta a una sorta di prova del nove, gli interisti non si sono fatti sentire più di tanto. Inter – Twente, terminata col risultato di 1-0, permette a Rai2 di portarsi a casa 4.865.000 spettatori, pari a uno share del 16,34%. Per Antonella Clerici, è stato tempo di festa, per questa edizione di Ti lascio una canzone, giunta oramai al termine: la puntata celebrativa ha permesso a Rai1 di aggiudicarsi la serata grazie a 5.425.000 spettatori, con uno share pari al 20,96%. Canale5 ha, invece, puntato decisa su una bella prima visione tv, quella di Yes Man, film commedia con Jim Carrey e Zooey Deschanel, che ha fatto trascorrere una piacevole serata, però, soltanto a 3.575.000 spettatori, pari a uno share del 12,73%.

Fiammetta Cicogna accende gli ascolti di Italia1 e i risultati della seconda puntata di Wild – Oltrenatura sono esaltanti: il programma di divulgazione scientifica, infatti, è in netta crescita, tenendo incollati agli schermi, per la precisione, 2.783.000 spettatori, pari a uno share del 11,23%.

Qualunque sia la concorrenza, ascolti sempre notevoli per Rai3 e per Federica Sciarelli: la nuova puntata di Chi l’ha visto? ha interessato ben 3.629.000 spettatori, pari a uno share del 12,92%. Polverizzato, il diretto concorrente, Rete4 che, con il film thriller Cellular, con Kim Basinger e Jessica Biel, racimola soltanto 1.877.000 spettatori, con uno share pari al 6,58%. Ilaria D’Amico e la sua trasmissione di approfondimento politico, Exit, ha permesso a La7, di raggranellare 822.000 spettatori, pari a uno share del 3,50%.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 17 novembre 2010: Romania – Italia vince la serata con quasi 7 milioni di spettatori

Nonostante fosse tutt’altro che un’amichevole di lusso, giocata in uno stadio semi-vuoto, che si è risolta con un pareggio stentato dalla nostra Nazionale, Romania – Italia, trasmessa da Rai1 e terminata col risultato di 1-1, ha ovviamente vinto la serata, grazie all’inossidabile pubblico di calciofili ossia 6.960.000 spettatori, pari a uno share del 23.58%. Dall’altra parte, il capolavoro di Roberto Benigni, La vita è bella, trasmesso per la prima volta da Mediaset, non sfigura affatto, visto che ha permesso a Canale5 di ottenere ben 6.014.000 spettatori, con uno share pari al 24.10%.

Il ritorno di Fiammetta Cicogna, che tanto bene aveva fatto durante la scorsa estate con Wild – Oltrenatura, permette a Italia1 di vincere il confronto diretto con Rai2: la prima puntata della nuova serie del programma è stata seguita, infatti, da 2.251.000 spettatori, pari a uno share del 9.15%. Meglio, seppur di poco, della prima visione offerta da Rai2, il film tratto dal serial cult, Sex and the City, con Sarah Jessica Parker e Kim Cattrall: la pellicola, infatti, si è dovuta fermare a 2.187.000 spettatori, con uno share pari al 8.12%.

Ascolti notevoli, come sempre, per Rai3, quando decide di mettere in campo Federica Sciarelli e la consueta puntata di Chi l’ha visto?. Il celebre programma di servizio pubblico ha interessato, questa volta, addirittura 4.385.000 spettatori, pari a uno share del 16.06%. Rete4, che di tutta risposta, si era affidata al film Il fuggitivo, con Tommy Lee Jones e Harrison Ford, si è dovuta arrendere, raggranellando solo 2.123.000 spettatori, con uno share pari al 8.51%. Su La7, le inchieste di Exit, introdotte da Ilaria D’Amico, hanno interessato 880.000 spettatori, con uno share del 3.93%.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 3 novembre 2010: Milan-Real Madrid vince la serata grazie a più di 5.800.000 spettatori

La serata di ieri non ha visto il classico confronto tra reti ammiraglie ma, più che altro, è stata l’occasione di una sfida interna, un vero derby Rai tra la prima e la seconda rete. Antonella Clerici, infatti, e il suo show di baby talenti ha dovuto fronteggiare nuovamente la Champions League ma stavolta non una sfida qualsiasi. Cominciamo dai vinti: Canale5 ha lasciato via libera ai suoi competitors con il film Sapori e dissapori, con Catherine Zeta-Jones e Aaron Eckhart, visto da soli 3.186.000 spettatori, pari a uno share dell’ 11,40% mentre Ti lascio una canzone, in onda su Rai1, ha fatto del suo meglio, fermandosi a 5.271.000 spettatori, con uno share pari al 20,25%.

La Champions League, in onda su Rai2, ha offerto il derby d’Europa, Milan – Real Madrid, terminato col risultato di 2-2 e si è aggiudicata la serata. Sfida al cardiopalma che ha tenuto incollati sugli schermi 5.863.000 spettatori, pari a uno share del 19,54%. Il film d’animazione Kung Fu Panda, proposto da Italia1, ha avuto il merito di accalappiare il pubblico giovanissimo: 3.012.000 spettatori, con uno share pari al 10,16%, è stato il risultato conseguito dal film.

Sarà riuscita Federica Sciarelli a conquistare un altro eccellente risultato, nonostante la tremenda concorrenza? La risposta è sì. Nonostante un piccolo calo, gli aficionados di Chi l’ha visto? non hanno perso neanche quest’appuntamento e si sono presentati in 3.266.000, con uno share pari al 11,47%. Il film proposto da Rete4, Rapimento e riscatto, con Russell Crowe e Meg Ryan ha avuto, un po’, il ruolo della comparsa, racimolando 1.562.000 spettatori, pari a uno share del 6,16%. I dibattiti di Exit, introdotti da Ilaria D’Amico, sono stati seguiti, su La7, da 865.000 spettatori, con uno share del 3,74%.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 27 ottobre 2010: Ti lascio una canzone vince la serata grazie a 5.600.000 spettatori

Questa volta, Antonella Clerici non si è trovata davanti, quello che era diventato il suo acerrimo nemico del mercoledì ossia Gabriel Garko. Canale5 ha continuato a puntare sulle commedie cinematografiche ma Rai1 ha dimostrato di respingere senza problemi il flebile attacco. Ti lascio una canzone e i suoi baby talenti canterini hanno affascinato 5.641.000 spettatori, pari a uno share del 22,58%, aggiudicandosi la serata, senza troppi problemi. Sulla rete ammiraglia Mediaset, invece, il film commedia Mi presenti i tuoi, con Robert De Niro e Dustin Hoffman, è riuscito a divertire solo 3.867.000 spettatori, con uno share pari al 14,82%.

Ascolti sempre eccellenti, invece, per Le Iene, che, in questa stagione, stanno dimostrando di non perdere un colpo. Il classico show condotto da Ilary Blasi e Luca e Paolo ha, come sempre, catturato l’attenzione di 3.414.000 spettatori, pari a uno share del 14,08%. Se Rai2 era riuscita a contrastare le feroci iene grazie alla Champions League di mercoledì scorso, questa settimana, il compito di arginare gli ascolti di Italia1 è toccato a Roberto Giacobbo e al suo Voyager, che, però, è rimasto inevitabilmente indietro con gli ascolti, interessando, comunque, 1.909.000 spettatori, con uno share pari al 7,07%.

Il mercoledì sera è anche il giorno di Federica Sciarelli che, grazie a Chi l’ha visto?, ha tenuto incollati su Rai3, 3.584.000 spettatori, pari a uno share del 13,11%. Il film d’azione di Steven Seagal, dal titolo Ticker, in onda su Rete4, si è dovuto accontentare di 2.208.000 spettatori, con uno share pari al 7,97%, riuscendo a battere Rai2 ma non a competere con gli ottimi ascolti conseguiti dalla terza rete di Stato. Piccolo spazio anche per Ilaria D’Amico che, quando non si occupa di calcio, dà anima e corpo al suo programma d’approfondimento su La7, Exit, che, questo mercoledì, ha racimolato 855.000 spettatori, con uno share del 3,74%.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 20 ottobre 2010: Ti lascio una canzone vince la serata grazie a 5.200.000 spettatori

Ieri sera, le reti ammiraglie non sono state le sole a contendersi la vittoria televisiva. Purtroppo, sia per Antonella Clerici che per il film di Canale5, aleggiava lo spettro della Champions League, in onda su Rai2. Comunque, tutto è bene quel che finisce bene e Ti lascio una canzone, riesce ad aggiudicarsi la serata, guadagnando 5.188.000 spettatori, pari a uno share del 20,35%. Canale5 ha pensato bene di piazzare nuovamente Gabriel Garko contro Antonellina, anche se il fautore principale di Una moglie bellissima è Leonardo Pieraccioni. La verve del comico toscano ha divertito 4.100.000 spettatori, con uno share pari al 14,74%.

Eccellenti ascolti per Rai2 che poteva contare su una partita di Champions e non certo una qualsiasi ma l’Inter detentrice del titolo. Inter – Tottenham, terminata col tennistico risultato di 4-3, avrà fatto venire un infarto a circa 4.036.000 spettatori, pari a uno share del 13,75%. Le iene show, condotte da Ilary Blasi e Luca e Paolo, in onda su Italia1, hanno avuto a che fare con competitor troppo decisi ma hanno comunque inanellato il loro meritevole risultato: 2.962.000 spettatori, con uno share pari al 11,94%.

Ascolti ottimi anche per Federica Sciarelli, come di consueto, al timone di Chi l’ha visto?, per una nuova puntata dedicata all’omicidio di Sarah Scazzi. La trasmissione permette a Rai3 di ottenere il 15,73% di share, con 4.373.000 spettatori incollati allo schermo. Con i risultati conseguiti dalle altre reti, il film di Rete4 ha praticamente avuto il ruolo della comparsa: 1.792.000 spettatori, pari a uno share del 7,51%, per Black book, film drammatico con Clarice van Houten e Thom Hoffman. Per Ilaria D’Amico e il suo Exit, in onda su La7, si sono sintonizzati 587.000 spettatori, con uno share pari al 2,46%.

Read more