X Factor la finale su Raiuno: chi vincerà tra Matteo, Juri e i Bastard?

Questa sera su Raiuno alle 21.30 va in onda la finale X Factor: il talent show condotto da Francesco Facchinetti, che per quattordici settimane ci ha fatto compagnia su Raidue trasloca sulla rete ammiraglia Rai per proclamare il vincitore della seconda edizione.

L’ultima puntata del programma prevede le esibizioni dei tre finalisti, Matteo Becucci, Jury Magliolo e The Bastard sons of Dioniso e dei duetti d’eccezione che coinvolgeranno artisti del calibro di Riccardo Cocciante, Gianluca Grignani ed Elio e le storie tese. Ad impreziosire la serata ci sarà anche Renato Zero, che poche settimane fa aveva attaccato proprio la trasmissione, e i vincitori della scorsa edizione, gli Aram Quartet, che proporranno il loro nuovo singolo, Il pericolo è il mio mestiere.

In scaletta sono previsti, oltre alle esibizioni, i collegamenti con Luisa Corna, Claudia Andreatti e Miriam Leone, che si collegheranno rispettivamente con Brescia (città natale di Jury), Pergine (luogo d’origine dei Bastard) e Livorno (casa di Matteo), quelli con la sala stampa dove Nicola Savino commenterà insime ai rappresentanti di web radio e quotidiani le performance e quelli con Federico Russo e Chiara Tortorella, che saranno alla fabbrica dei dischi dove verrà prodotto il singolo del vincitore.

Andiamo a conoscere meglio i tre finalisti.

Read more

All Music ultima fermata: quale futuro?

Le luci della ribalta si spengono sul marchio All Music, in uno scarno comunicato del Gruppo Espresso che non lascia intendere nulla di buono si legge:”come conseguenza dei risultati negativi registrati negli ultimi anni, aggravati dall’attuale crisi di mercato, viene dato il via a un piano di riorganizzazione aziendale che prevede la cessazione delle attività di produzione interne. Tale decisione comporterà la chiusura degli studi di produzione; l’organico coinvolto è di 29 impiegati tecnici. Sono state avviate le procedure sindacali, nel rispetto della normativa vigente. La programmazione televisiva e i notiziari giornalistici proseguiranno secondo quanto previsto dagli obblighi di legge”.

Quanto ai volti della rete le varie Lucilla Agosti, Chiara Tortorella, Elena di Ciccio, Valeria Bilello, in odore di nuove collaborazioni, si può dire che abbiano salutato il canale già da tempo. Un quadro desolante, per una struttura nata con ben altri traguardi. Il canale musicale Rete A All Music nacque ufficialmente il 3 ottobre del 2005, dopo il passaggio dal marchio (Rete A appunto) gestito dall’editore Peruzzo, alla breve esperienza con la tv musicale tedesca Viva, fino all’acquisizione del Gruppo Espresso, entro pochi mesi la denominazione Rete A sparì, per far posto alla sola All Music.

Appena un anno fa, proprio noi su Cinetivù, avevamo tessuto le lodi del “nuovo corso”, inaugurato dall’allora direttore Elisa Ambanelli: nuovi programmi, come Blister, dedicato al mondo del web, Bionda Anomala talk show condotto dall’astro nascente Lucilla Agosti che presto vedremo su Raidue, progetti innovativi come Albakiara alla scoperta delle genesi di un film, oppure l’interessante Cash dove le telecamere seguivano il viaggio di due banconote.

Read more

Scalo 76 e Scalo 76 Cargo: tutti i giorni è musica su Raidue

Quaranta minuti dal lunedì al venerdì e ben tre ora il sabato: la musica torna a battere su Raidue con una doppia versione di Scalo 76, che vede affiancarsi alla classica programmazione del sabato, la striscia quotidiana di Scalo 76 Cargo.

Scalo 76 Cargo, che inizierà domani alle 14, condotta da Paola Maugeri, Federico Russo, Chiara Tortorella e voluta fortemente da Antonio Marano, che dice:

In una Rai che rischia di diventare la tv degli over 54-56, la televisione dei poveri e vecchi, un programma così lo dobbiamo fare. Non otterremo gli ascolti dell’Italia sul Due, ma fare share bassi e intercettare il poco pubblico esistente nelle fasce giovani d’età è già un successo. Almeno una rete ci deve provare

Read more

Albakiara: la docufiction di All Music

Raccontare la genesi di un film: in apparenza l’uovo di Colombo, ma spesso accade che le idee più ovvie siano le meno evidenti e cosi mentre fino ad ora attori e maestranze si sono ritrovati a raccontare le vicende che hanno accompagnato la realizzazione di una pellicola, una volta terminata, il proposito di Alabakiara-Racconto di una generazione, nuova docufiction di All Music, è quello di seguire le fasi della lavorazione di un lungometraggio proprio mentre viene girato.

Fra i programmi di punta della nuova stagione di All Music, di cui abbiamo parlato in un precedente articolo, Albakiara prenderà il via ufficialmente da lunedì prossimo 17 marzo, con una puntata al giorno di mezz’ora alle 21 per un totale di 25 appuntamenti e 5 speciali (Generazione Ak), ogni lunedì alle 21.30, condotti dalla bella e brava Chiara Tortorella, figlia di Cino, una delle icone dello Zecchino D’oro, il mago Zurlì dei tempi che furono.

Già lunedì scorso è andata in onda una puntata di presentazione di questo interessante progetto che ha come protagonista il nuovo film di Stefano Salvati, Albakiara appunto, di prossima uscita, interpretato da Davide Rossi figlio di Vasco e da una giovane attrice esordiente Laura Gigante. Fra gli altri interpreti, di cui non si fa menzione nello speciale appena andato in onda ci sono Raz Degan, Ivano Marescotti e Alessandro Haber.

Read more