Maurizio Costanzo Show, seconda puntata 22 novembre su Rete 4

Secondo imperdibile appuntamento domenica 22 novembre alle ore 21.20 su Rete 4 con il Maurizio Costanzo Show: anche Costanzo non può esimersi dal trattare i terribili fatti di Parigi e apre la puntata con la testimonianza di un giovane quindicenne, Ludovico Mazzon, che racconta la reazione di un ragazzino della sua età agli eventi tragici che hanno colpito il cuore dell’Europa.

Read more

Si Può Fare, tutti i concorrenti del cast

Dopo aver proposto per 5 puntate La Pista, Rai 1 continua a sperimentare e lo fa per altri 5 episodi di un nuovo spettacolo condotto da Carlo Conti dal titolo Si Può Fare: come abbiamo già accennato nei giorni precedenti, lo show (che proviene da un format di un talent israeliano) in forma di varietà viene trasmesso dal 2 Maggio ogni venerdì sulla prima rete televisiva pubblica; dopo il salto, vi raccontiamo per filo e per segno i dodici componenti del cast della trasmissione, provenienti dal mondo dello sport e dello spettacolo, pronti a sfidarsi in coppia in prove mai affrontate prima.

Read more

Si Può Fare, il nuovo talent-varietà con Carlo Conti | Rai1

Si Può Fare è un varietà di Rai 1 (guai a chiamarli talent) tratto però da talent show di origine israeliana dal titolo I Can Do That: il programma è condotto da Carlo Conti (un’annata d’oro si prevede per il presentatore toscano) con un’anticipazione lunedì 28 Aprile al posto di Affari Tuoi mentre la prima vera e propria puntata dello spettacolo è prevista per venerdì 2 Maggio alle 21.10 sull’ammiraglia Rai: 12 vip si mettono in gioco per dimostrare al pubblico di avere un talento nascosto, giudicati da Pippo Baudo, Juri Chechi e Amanda Lear.

Read more

Luciana Petrassi, vincitrice Velone 2010

Dopo mesi in giro per tutta Italia, l’edizione 2010 di Velone ha la sua trionfatrice assoluta. Si chiama Luciana Petrassi, la vincitrice del programma over 65 di Antonio Ricci. Nata a Roma 83 anni fa, dipendente del Ministero Poste e Telecomunicazioni per 47 anni, e mascotte della banda musicale di Fiuggi, Luciana si è aggiudicata il ricco montepremi di 250000 euro.

La giuria di qualità, formata da Lina Wertmuller, Catherine Spaak, Carmen Russo, Simona Izzo e Paola Quattrini, è rimasta particolarmente affascinata (e piacevolmente colpita) dalla verve frizzante della concorrente, che al momento dell’elezione (con tanto di assegno firmato da Enzo Iacchetti) ha dichiarato incredula: “Non mi va di dire bugie. I soldi sono come i dolori. Chi c’è l’ha se li tiene”.

Read more

Le inchieste di Aurelio Zen: in primavera su Canale 5

Nella primavera del 2011 Canale 5 trasmetterà Le inchieste di Aurelio Zen, la fiction investigativa basata sui romanzi dello scrittore inglese Michael Dibdin, prodotta dalla BBC in collaborazione con Mediaset, l’americana Pbs e la tedesca Zdf, interpretata da Rufus Sewell, Catherine Spaak e Caterina Murino.

Ad oggi sono stati spesi nove milioni di euro per produrre tre episodi della fiction (Vendetta, Cabala, Nido di topi), diretti da John Alexander e sceneggiati da Simon Burke. Se il pubblico dovesse apprezzare la storia potrebbero essere ordinati altri sei episodi, tutti girati e ambientati a Roma.

La produttrice esecutiva di Mediaset Raffaella Bonivento spiega (fonte Il corriere della sera):

Read more

Harem, il salotto di Catherine Spaak

Oggi per programmi tv del passato ci occupiamo del talk show di Raitre Harem, condotto dal 1987 al 2002 da Catherine Spaak (successivamente traslocato su Canale 5), ideato dalla stessa Spaak in collaborazione con Paolo Menghini e Raffaele Spaccarelli e Claudio Caterisano e regia di Pierita Adami, Maurizio Fusco, Rony Daopoulos, Laura Valle.

Il programma era una specie di salotto in cui la conduttrice accoglieva tre donne a puntata che si sedevano sul celebre divano damascato, immerse in una scenografia orientaleggiante, che incoraggiava l’ospite a concentrarsi a discutere di problemi di donne, da sessualità a paure, da voglia di imporsi nella società a crisi coniugali.

La trasmissione era interessante e le donne potevano e riuscivano a parlare senza filtri, poiché la padrona di casa, affabile e pacata, e l’ambiente rilassante, le faceva stare a proprio agio.

Read more

Catherine Spaak contro reality e talent

Catherine Spaak, attrice francese, con numerose esperienze televisive (ad esempio Forum e Harem) e seriali alle spalle (Questa è la mia terra) spara a zero sul mondo dei reality e dei talent show, cosa che aveva fatto anche Giorgio Pasotti qualche giorno addietro (fonte La stampa).

La concorrente dell’edizione 2007 di Ballando con le stelle, dimenticando i suoi trascorsi alla corte di Milly Carluccidice:

Che effetto mi fa la formazione artistica nei talent-show? Mi fa ridere! La tivù crea dei personaggi, non degli artisti. Magari sono anche divertenti, ma non hanno niente a che vedere con chi intraprende seriamente questo tipo di lavoro. È la fabbrica della popolarità, non c’entra con gli artisti, non ne produce. Quelli che partecipano ai talent show vanno bene a inaugurare qualche discoteca. Sono stati scoperti anche cantanti validissimi, è vero, ma sono eccezioni, altrimenti sono ‘personaggi’ che finiscono in qualche mese, o in qualche anno. Una vera e propria scuola non può essere un reality. Il video trasforma e manipola le persone e i ragazzi rischiano di avere problemi per le illusioni che si creano: la popolarità improvvisa che sfuma lascia molta amarezza. C’è un consumismo di volti e persone molto negativo, e con i giovani può essere deleterio.

Read more

I Raccomandati

Spumeggiante come sempre, Carlo Conti conclude questa edizione de I Raccomandati, in onda il venerdì alle 21.10 su Rai 1.

Il concetto base del gioco è la sfida tra concorrenti, ma filtrata attraverso la luce della “raccomandazione” di nomi famosi, e non è una metafora.

Hanno partecipato alla trasmissione moltissimi vip, con relativi raccomandati. Il formato è semplice ed essenziale: si confrontano otto raccomandati “protetti” da otto vip, passando attraverso quattro sfide.

Read more

Televisione: torna Forum su Canale5

Torna a furor di popolo su Canale5, da Lunedi 7 Gennaio, Forum condotto dalla bravissima e inossidabile Rita Dalla Chiesa.

Breve riassunto della storia di Forum: andato in onda per la prima volta nel lontano 1985 condotto da Catherine Spaak, la trasmissione, che ha fatto litigare davanti ad un giudice condomini e amministratori, produttori e consumatori, mariti e moglie con tanto di suoceri e persone di tutti i tipi, diventa una tradizione della televisione italiana con il subentro, alla conduzione di Rita Dalla Chiesa.

Dopo dieci anni (1988-1998) al timone della trasmissione, Rita Della Chiesa passa il testimone a Paola Perego che glielo restituirà definitivamente nel 2003.

Read more