Supercinema, 16 Ottobre su Canale 5: Dotti, De Sica, Chiatti, Scamarcio

Il figlio dell’indimenticabile icona di stile Audrey Hepburn, Luca Dotti (autore del libro Audrey Mia Madre), è al centro del nuovo appuntamento con Supercinema, il magazine d’informazione cinematografica di Antonello Sarno in onda su Canale 5 venerdì 16 ottobre in seconda serata: ai microfoni della trasmissione le rivelazioni del figlio avuto dall’attrice insieme allo psichiatra italiano Andrea Dotti.

Ascolti Tv mercoledì 16 giugno 2010: Sudafrica – Uruguay vince con oltre 7 milioni di spettatori

Il calcio domina il mercoledì sera degli italiani: la partita tra Sudafrica e Uruguay (foto Ansa), vinta dai sudamericani con il punteggio di 0 – 3, ha ottenuto un ascolto medio di 7.154.000 telespettatori, share 29,58%. L’episodio Lotta senza il quartiere, de I Cesaroni 3 si attesta attorno ai 2.935.000, share 12,46%.

Buon riscontro per il film drammatico Nora Roberts – La palude della morte, apprezzato particolarmente da 2.566.000 telespettatori ed uno share pari al 10,47% di share. Il terzo ed ultimo appuntamento con i Wind Music Awards 2010 condotti da Paola Perego e con ospiti Valerio Scanu, Luca Napolitano, Noemi, Giusy Ferreri e Marco Mengoni, ha guadagnato 1.772.000 spettatori, share 9,66%.

Late Late Show: da quasi 50 anni sulla cresta dell’onda

Mai come nel caso del Late Late show irlandese, il nome si rivelò più profetico, il programma della tarda serata, dove per “late” potremmo anche intendere “anziano”, è effettivamente uno dei più longevi in assoluto nella storia della televisione. Nato il 6 luglio 1962 sulla RTE irlandese, da non confondere con l’omonimo americano condotto da Craig Ferguson, il Late Late show va in onda senza troppe pretese come contenitore estivo del sabato notte alle 23.20, rivolto a un pubblico di nicchia, lo studio è piccolissimo è può ospitare al massimo cento persone.

Da allora il suo formato è rimasto in gran parte lo stesso, con musica, ospiti in studio, cabaret e coinvolgimento del pubblico in dibattiti su temi di attualità, proprio questa formula concorre al successo del programma che successivamente viene spostato nell’attuale collocazione del venerdì sera alle 21.30 per la durata di oltre due ore, durante tutta la stagione televisiva da settembre a maggio. Nel 1995 il Late Late show viene trasferito in uno studio più grande, in tre occasioni va in onda dalla Wexford Opera House immenso auditorium irlandese.

Nei suoi 47 anni di vita lo show ha visto succedersi quattro conduttori, il primo storico è Gay Byrne alla guida del programma per 37 anni dal 1962 al 1999, tranne una breve pausa nella stagione 68-69 quando viene sostituito da Frank Hall, nel 1999 è la volta di Pat Kenny che ha concluso il ciclo di trasmissioni e da settembre verrà sostituito Ryan Tubridy.