I Cesaroni 4, 90210, Colorado, Zelig, Canale 5: novità

Televisione del futuro prossimo e anteriore nel post dedicato ai programmi e ai protagonisti che vedremo prossimamente in televisione.

Elena Sofia Ricci a Gente ha confermato di aver scelto di abbandonare momentaneamente I Cesaroni per dedicarsi ad altri progetti come Gli ultimi in paradiso con Massimo Ghini. Tornando a I Cesaroni 4: Lucia, il suo personaggio, partirà per un viaggio e tornerà soltanto nell’ultima puntata della quarta stagione.

Mentre negli States si stanno girando gli episodi della seconda stagione di 90210, in Italia Raidue ha deciso di sospenderne la messa in onda della serie e rimandare la fiction a settembre, probabilmente nel pomeriggio.

Read more

Fabrizio Del Noce contro Agostino Saccà per la direzione di Rai Fiction

Fabrizio Del Noce non vuole lasciare la carica di direttore di Rai Fiction: l’ex direttore di Raiuno a Il giornale ha detto di voler sapere quale sarà la motivazione con cui lo manderanno via, visto che ha rilanciato la fiction della Rai.

Senza una giusta causa Del Noce è pronto ad un’azione legale, perché sospetta che l’allontanamento possa essere dovuto al suo schierarsi contro Agostino Saccà nel periodo delle intercettazioni, quando l’ex direttore si intrometteva nei progetti delle fiction per piazzare le raccomandate:

Read more

Rai, i conti sono in rosso a causa della raccolta pubblicitaria e di chi non paga il canone

I conti della Rai sono in rosso e già ve l’avevamo detto qualche giorno fa (-120 milioni di euro). Oggi, però, bisogna segnalare che è lo stesso Direttore Generale Mauro Masi a parlare della crisi economica della Rai e delle sue motivazioni.

Masi, che assicura che la tv pubblica è solida e sana (con questi conti?), attribuisce le colpe della situazione avversa all’evasione del canone Rai (oltre il 30% degli utenti non lo paga) e alla riduzione della raccolta pubblicitaria, in flessione di ben 27 milioni:

Se tale tendenza sarà confermata si passerà da un calo di 55 milioni di euro già previsto a una flessione che potrebbe arrivare a 150 milioni di euro. In termini assoluti, si passerà da 1143 milioni a 1048 milioni di euro. Se continua così le risorse del gruppo si avviano a una perdita tendenziale non lontano da 120 milioni di euro.

Read more

CriticoTv: piange… il telefono

I nostri lettori spero ci perdoneranno d’aver utilizzato il titolo di un noto successo del 1975 cantato da Domenico Modugno assieme ad una giovanissima Francesca Guadagno, per intitolare il post di questa settimana nella rubrica CriticoTv.

Non per mancare di rispetto al grande e indimenticabile Mimmo, ma un titolo così, per quanto già abusato, ci appariva fin troppo calzante per uno degli argomenti che maggiormente sta attirando l’attenzione dell’opinione pubblica, quello relativo alle intercettazioni telefoniche diffuse da un importante settimanale e di ricasco da numerosi quotidiani.

Osserviamo come non sia la prima volta che certe circostanze nel nostro Paese, come crediamo anche all’estero, si vengano a creare solo in determinati momenti della vita politica, con il chiaro intento di mandare un messaggio di disapprovazione verso questo o quel personaggio e comunque non si può impedire a chicchessia, in uno stato che si dichiara democratico, di venire meno al diritto di cronaca che è alla base del vero e sano giornalismo.

Read more