Gomorra, una delle migliori serie del decennio secondo gli americani

di Daniele Pace Commenta

Il celebre quotidiano a stelle e strisce New York Times ha sostenuto come Gomorra sia una delle serie più belle e avvincenti degli ultimi dieci anni. Il noto quotidiano ha realizzato una graduatoria di tutte le più importanti serie tv internazionali dell’ultimo decennio: ebbene, Gomorra è finita al quinto posto. C’è anche da dire come sul mercato Usa siano arrivate solamente le prime due stagioni, ma già nel 2016 era stata in grado di fare colpo.

Gomorra l’unica serie italiana nella classifica del New York Times

La classifica parla delle 30 migliori serie secondo il New York Times e c’è sicuramente un po’ di soddisfazione nel notare Gomorra al quinto posto, anche in virtù del fatto che si tratta del solo prodotto italiano che è stato inserito all’interno di questa graduatoria.

Fino a questo momento, come detto, negli Usa sono sbarcate solamente le prime due stagioni, mentre le altre due sono ancora ai box per ragioni di copyright. In ogni caso, tanto è bastato per convincere definitivamente gli americani della bontà del prodotto “Made in Italy”. Il parere del critico televisivo Mie Hale è stato piuttosto interessante, dal momento che non ha usato mezzi termini nel definire questa serie come brutale, in tutto e per tutto avvincente. Insomma, dagli Usa arrivano dei segnali inequivocabili, ovvero che non vedono l’ora di potersela gustare tutta.

Dietro a Gomorra, al sesto posto in questa speciale graduatoria, troviamo The Crown, una serie che ha riscosso un grande successo anche in Italia. Subito dopo troviamo A Very English Scandal, una miniserie realizzata dalla Bbc che è stata messa a disposizione anche su Fox Crime. L’ambientazione stavolta è in Inghilterra, nel corso degli anni Settanta: è Hugh Grant a interpretare il boss del partito liberale Jeremy Thorpe, che è stato processato con l’accusa di aver tentato l’omicidio del suo presunto amante.

Un vero e proprio successo per Gomorra, fin dagli albori, ovvero dal 2014, anno in cui ha fatto il suo esordio su Sky. Sono stati tanti da quel momento i riconoscimenti che questa serie si è portata a casa. Prima di tutto, c’è da mettere in evidenza il fatto che è stata distribuita in oltre 190 nazionali, anche se il suo seguito maggiore si è concentrato in Belgio, Marocco e Francia. Come abbiamo detto, la critica a stelle e strisce si era espressa molto positivamente anche in un’occasione precedente su Gomorra. Correva l’anno 2016 e la serie si trovava al terzo posto sempre nella medesima classifica stilata da New York Times, riuscendo a sedersi sul gradino più basso del podio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>