Nicolò Bongiorno a Verissimo: “Il trafugamento della salma di mio padre è stato un sacrilegio orrendo”

 
Marziano Torresi
14 maggio 2011
Commenta

FUNERALI Nicolò Bongiorno a Verissimo: Il trafugamento della salma di mio padre è stato un sacrilegio orrendo

Sono passati quasi 4 mesi dal trafugamento della salma di Mike Bongiorno. Dal quel 25 gennaio nessuno si è messo in contatto con i famigliari del conduttore per chiedere un riscatto o negoziare la restituzione, tale situazione fa pensare a un mitomane più che a un ricattatore. Nicolò Bongiorno, ospite di Verissimo, ha fatto sapere di non riuscire a comprendere il gesto che è stato compiuto nei confronti del padre:

Non è facile parlare di questa cosa. Il trafugamento della salma di mio padre è stato un sacrilegio orrendo. Siamo indignati. Ma è assurdo come questo fatto abbia mitizzato ancora di più l’immagine di papà.

Da quando è avvenuto il furto del corpo dal piccolo cimitero di Arona l’intera famiglia Bongiorno vive giorni di angoscia nell’attesa di ricevere notizie dal trafugatore:

Purtroppo nessuno si è ancora fatto vivo e noi stiamo con il cuore in gola aspettando che qualcuno si faccia avanti. E’ stata una seconda morte. Anche se noi famigliari pensiamo che nostro padre sia in cielo, è assurdo che qualcuno organizzi un ricatto per restituire un corpo. In ogni caso speriamo che tutto si risolva per il meglio.

Raccontando di sua madre – Daniela Zuccoli – il secondogenito di Mike Bongiorno ha detto:

Gli manca molto, anche perché quando mia mamma ha conosciuto papà era una ragazzina. E’ stato il suo primo amore e una colonna portante della sua vita

Nicolò Bongiorno, sempre durante l’intervista, ha anche parlato del rapporto con gli altri fratelli. In particolare si è soffermato su Leonardo, il quale nelle ultime settimane è fermato da una volante per guida in stato di ebrezza:

Ci siamo riuniti in conclave io, mio fratello maggiore Michele e Leo e non ti dico cosa è successo! Non si guida nemmeno dopo aver bevuto un solo bicchiere di vino e lui ha fatto questa cosa per leggerezza. Ma Leo ha capito di aver sbagliato. Lo abbiamo perdonato ed ora è sulla retta via.

Articoli Correlati
YARPP
Mike Bongiorno, Mediaset lo ricorda nell’anniversario della morte

Mike Bongiorno, Mediaset lo ricorda nell’anniversario della morte

Mediaset ha deciso di ricordare Mike Bongiorno ad un anno dalla sua morte (avvenuta l’8 settembre del 2010), con una serie di appuntamenti televisivi che andranno in onda da domani […]

Mike Bongiorno, sabato i funerali di stato. Sky cancella il Riskytutto

Mike Bongiorno, sabato i funerali di stato. Sky cancella il Riskytutto

Sky ha deciso di cancellare dai progetti della nuova stagione il Riskytutto, il quiz televisivo, che doveva andare in onda su Sky Uno, condotto da Mike Bongiorno. La motivazione, che […]

Ricordando Mike Bongiorno, il padre della televisione

Ricordando Mike Bongiorno, il padre della televisione

Il presentatore tv Mike Bongiorno(il cui vero nome era Michael Nicholas Salvatore Buongiorno), nato a New York nel 1924 da genitori italiani originari della Sicilia, trascorre la sua infanzia a […]

Mike Bongiorno è morto

Mike Bongiorno è morto

Mike Bongiorno, uno dei padri della televisione italiana, è morto stamane a Montecarlo: secondo le prime notizie il popolare conduttore sarebbe stato colto da un infarto nella sua casa nel […]

Mike Bongiorno rivela di non essere più sotto contratto con Mediaset dal 2008

Mike Bongiorno rivela di non essere più sotto contratto con Mediaset dal 2008

Vi ricordate la polemica che era scoppiata dopo che Mike Bongiorno aveva sponsorizzato su Sky, il Fiorello Show, in onda dal 2 aprile su Sky Uno? E l’affondo che ha […]

Commenta!