Francesco su Rete 4 Raoul Bova nei panni del Santo

di Giulia Tarroni 1

Francesco Raoul Bova

Questa sera  alle  21.10 su Rete 4 va in onda Francesco, il film tv biografico, diretto da Michele Soavi, edito nel 2002 dalla Taodue, con Raoul Bova, Amélie Daure, Gian Marco Tognazzi, Claudio Gioè, Paolo Briguglia, Mariano Rigillo, che racconta la vita e le vicende di Francesco d’Assisi, verso la fine del 110.

Francesco (Bova) è figlio del ricco commerciante Pietro di Bernadone e di Madonna Pica, e trascorre serenamente la sua fanciullezza tra feste e altri divertimenti. Un giorno, al termine di una battuta di caccia, Francesco incontra Chiara e da quel giorno la sua vita cambierà radicalmente: impressionato dalla grande forza d’animo della ragazza e dalla sua dedizione con cui cura i sofferenti, Francesco inizia a maturare un forte un sentimento di solidarietà e amore per i più deboli. Francesco, nonostante il parere contrario della madre, parte per la battaglia che vede schierato l’esercito di Perugia contro il popolo di Assisi, ma durante il combattimento, viene catturato e rinchiuso nella prigione di Perugia.

Francesco inizia a leggere la trascrizione del Vangelo e ne resta fortemente colpito: tornato in città, raccoglie tutte le stoffe e tesori accumulati nella ricca bottega del padre e li regala ai poveri, i genitori restano sconvolti da tale comportamento e ne chiedono spiegazioni. Ma il ragazzo è risoluto, lascia gli agi della sua casa e si rifugia in un monastero improvvisato insieme agli amici Paolo, Bernardo e Pietro. È proprio tra queste mura che Francesco riceve il dono delle stimmate, segni divini della passione di Gesù: tra episodi più o meno significativi legati alla vita del Santo, il film si conclude con la sua morte, tra canti e inni di lode, composti dallo stesso.

Questa produzione è  una fedele ricostruzione della vita dello stesso e dell’epoca medioevale della città. umbra.

Rispondi