Lucignolo: domani l’ultima puntata. Più stupido o più soft porno?

 
Diego Odello
27 luglio 2008
3 commenti

Domani va in onda, su Italia 1, l’ultima puntata di Lucignolo, il rotocalco pseudo giovanile, che secondo i nostri lettori è a metà tra il soft porno e il programma d’intrattenimento stupido.

Perché se la critica e una buona parte del pubblico continua ad attaccarlo o a evitarlo, a distanza di anni (cinque) continua ad essere trasmesso?

La domanda, che mi pongo ogni anno, trova sempre la stessa letteraria risposta: Lucignolo in Pinocchio, è quel personaggio che porta il protagonista nel paese dei balocchi, che lo convince a rimanere ignorante, a godersi la bella vita (ricordate gli speciali di Lucignolo – La bella vita) e quello che gli fa vedere un mondo alternativo al di fuori della sua immaginazione, che lo distrae mentre la vita va avanti.


Il programma ricalca alla perfezione la mia risposta letteraria: su Italia 1 si vede solo una parte del mondo giovanile (raccontato dal bravo, ma non giovane Maurizio Trombini), quella che a seconda della settimana fa più comodo mostrare, mescolata a servizi fatti da ragazze che mostrano il loro corpo statuario, con altri di contenuti pari a zero (vedi le lezioni di seduzione di Roberto Mercadalli), utili solo a non parlare dei problemi seri e vendere il calendario.

Cosa rimarrà di questa edizione? Nulla a livello di emozioni, mentre a livello visivo le scollature di Melita e le due Luci’s Angel come mamma le ha fatte (vi ricordate il loro esordio televisivo? Loro due nude che correvano in mezzo al campo del ritiro della nazionale italiana).

Domani sera alle 21.10 su Italia 1 va in onda l’ultima puntata di Lucignolo. Se volete vederlo alzate le mani.

Articoli Correlati
YARPP
Ciak si giri: la docu-comedy sul mondo del porno

Ciak si giri: la docu-comedy sul mondo del porno

Per la serie: tutto quello che avreste voluto sapere sui film porno e non avete mai avuto il coraggio di chiedere, il canale Fx (Sky, 113), propone ogni lunedì alle […]

Hard: dalla Francia la storia di una produttrice di porno

Hard: dalla Francia la storia di una produttrice di porno

Hard, miniserie di 6 puntate trasmessa a maggio su Canal +, è la storia di una donna, Sophie (Nathacha Lindinger) che, alla morte del marito, scopre un’inquietante verità: i soldi […]

Pubblicità – 25 – Gli spot olandesi

Pubblicità – 25 – Gli spot olandesi

Stanchi della dura giornata di studio e di lavoro? Allora gustatevi le sei pubblicità olandesi che ho selezionato per voi. Se è vero che l’Olanda ci ha nettamente battuto agli […]

Pubblicità – 24 – Gli spot svizzeri

Pubblicità – 24 – Gli spot svizzeri

Stanchi della dura giornata di studio e di lavoro? Allora gustatevi le sei pubblicità svizzere che ho selezionato per voi. Oggi la sessione pomeridiana di Pubblicità, in clima perfettamente europeo, […]

Italia 1: il ritorno di Lucignolo

Italia 1: il ritorno di Lucignolo

La foto che abbiamo scelto, la dice lunga sui contenuti della nuova stagione di Lucignolo, in onda da questa sera su Italia 1 alle 21.10 per otto puntate. Fin da […]

Commenta!

  • #1RULES54

    io seguivo i primi anni lucignolo e penso che nel corso degli anni sia veramente peggiorato…i primi anni si occupava sia di gossip, ma in maniera discreta, utilizzando varie volte alfonso signorini e serena garritta, e si occupava anche di cose serie….e invece quest’anno si è occupato di farci vedere come si gira un film softporno e quanto sono zocco-le le luci’s angels.
    ma la cosa che mi chiedo è se loro pensavano di fare + ascolti mandando in onda queste porc-ate…..ditemi voi….ciaociao

    27 lug 2008, 12:46 Rispondi|Quota
  • #2Diego Odello

    ovviamente pensavano di fare alzare molte cose, tra cui gli ascolti e le vendite parallele di calendari.
    Ho visto ora lo spot per l’ultima puntata di domani sera: miss maglietta bagnata, seni al vento, lati B in primo piano.
    Lucignolo non è un soft porno, solamente la telecamera va dove vanno gli occhi… (spero si capisca che sto scherzando)

    27 lug 2008, 13:38 Rispondi|Quota
  • #3Gill

    Lucignolo è il peggio del peggio, è come quando pisti la popò di cane per terra e te ne accorgi solo quando a casa vedi orme sul pavimento e puzza terribile.

    30 lug 2008, 19:09 Rispondi|Quota