Weekend al cinema: arriva L’incredibile Hulk e Go go tales di Abel Ferrara

di Diego Odello 1

Nel primo weekend estivo, grandi e graditi ritorni sul grande schermo: torna Hulk, interpretato da Edward Norton al posto di Eric Bana, Maria Grazia Cucinotta nel ruolo di protagonista nel film greco Uranya e, dietro la macchina da presa, Abel Ferrara.

Tra gli otto nuovi titoli proposti spiccano gli americani L’incredibile Hulk e Go go Tales.

Alcune annotazioni: c’è un solo film italiano in uscita questa settimana; arriva a due anni di distanza dalla sua produzione, Identità sospette, che ricorda per certi aspetti Cube e Saw; esce il film tanto atteso dalle ragazzine Hannah Montana & Miley Cyrus.


Vediamo insieme i nuovi titoli che troverete al cinema:

Corazones de Mujer (Commedia, diretta da Kiff Kosoof, con Aziz Amehri, Waldi, Medi & Hoja):a Torino, Zina si sta preparando al matrimonio, ma ha un problema: ha già perso la verginità e nel mondo Arabo non è accettato. La sua amica Shakira, il sarto travestito che le sta confezionando l’abito, la informa che in Marocco esiste un chirurgo capace di restituirgliela. Le due partono insieme per l’Africa.

Gardener of Eden – Il giustiziere senza legge (Commedia/Drammatico, diretta da Kevin Connolly, con Jon Abrahams, John Arocho, Gregg Bello, Lukas Haas, Giovanni Ribisi):un uomo inavvertitamente salva una ragazza da una aggressione. Soddisfatto per i complimenti ricevuti, il ragazzo pensa di rendersi nuovamente utile per fare bella figura, creando lui stesso situazioni di disagio in cui intervenire.

Go go tales (Commedia/drammatico, diretto da Abel Ferrara, con Willem Dafoe, Bob Hoskins, Matthew Modine, Asia Argento, Burt Young, Danny Quinn, Riccardo Scamarcio, Roy Dotrice, Bianca Balti, Stefania Rocca, Justine Mattera, Romina Power, Pras, Andy Luotto): Ray Ruby è il proprietario di un locale di spogliarelliste a Manhattan, che rischia di chiudere. Visto che la signora che gli affitta lo stabile non vuole aspettare oltre per ricevere l’affitto e il fratello ha deciso di non prestargli più soldi, Ray investe tutti i suoi risparmi in un mega sistema della lotteria. Vince, ma perde il biglietto. Tutto si deciderà tra il tramonto e l’alba. Nominato al Montréal World Film Festival, il film segna il ritorno alla regia di Abel Ferrara, a distanza di due anni dal suo ultimo lavoro, Mary

Hannah Montana & Miley Cyrus: Best of Both Worlds Concert
(Musicale, diretto da Bruce Hendricks con Miley Cyrus, Joe Jonas, Kevin Jonas, Nick Jonas): Hanna Montana, cantante di successo, gira il mondo per il suo tour musicale.

Identità sospette (Drammatico/thriller, diretto da Simon Brand, con James Caviezel, Greg Kinnear, Bridget Moynahan): cinque uomini si ritrovano all’interno di un magazzino senza poter uscire, privi di ricordi sulla loro identità e sulle modalità che li ha portati in quel luogo. Per riuscire a venire a capo della situazine devono sforzarsi di ricordare. Quando i ricordi iniziano a riaffiorare, però, qualcuno mente.

L’incredibile Hulk (Azione/fantastico, diretto da Louis Leterrier, con Ty Burrell, Edward Norton, Liv Tyler, Tim Roth, William Hurt): Bruce Banner, si nasconde in Brasile, per trovare una cura all’esposizione dei raggi gamma che lo trasformano in Hulk. Sulle sue tracce c’è sempre il governo americano, che vuole trovarlo per studiarlo e creare un super esercito. Contro di lui un nuovo nemico: l’abominevole.

Savage Grace (Drammatico, diretto da Tom Kalin, con Julianne Moore, Stephen Dillane, Eddie Redmayne): il film racconta la vera storia di Barbara Daly, una ragazza povera che riesce a sposare il magnate Brooks Baekeland, a cui dà un figlio, Tony. La sua inadeguatezza al mondo del marito, rende il rapporto molto complicato e l’epilogo tragico (datato 1972).

Uranya (Commedia, diretta da Costas Kapakas, con Maria Grazia Cucinotta, Aris Tsapis, Andreas Kyriakakis): in un piccolo villaggio greco, nel 1969 arriva Uranya una donna bellissima con cui tutti i ragazzi vorrebbero perdere la loro verginità. Cinque di questi fanno un patto: i soldi guadagnati saranno usati per passare tempo con lei. Qualcuno, però, preferirebbe acquistare un televisore per vedere l’allunaggio dell’uomo. Chi la spunterà?

Buon cinema e buon weekend!

Commenti (1)

  1. Nessuno di questi film mi gusta.

Rispondi