The Real Ghostbusters

di Benedetta Guerra Commenta

The real ghostbusters

Oggi per Cartoni animati story parleremo di un cartone animato divertente, The Real Ghostbusters, una serie animata basata sul film Ghostbusters, film di Dan Aykroyd, Harold Ramis e Ivan Reitman del 1984.

Il cartone, ideato da Dan Aykroyd e Harold Ramis, prodotto dalla Columbia Pictures, andò in onda per la prima volta negli states nel 1986 fino al 1991 con un totale di sette stagioni e 140 episodi. Nel Bel Paese la serie animata arrivò prima su Canale 5 poi su Italia 1 riscuotendo numerosi consensi dal pubblico giovanile e non.

I protagonisti del cartone, così come per il film sono Peter Venkman, Ray Stantz, Egon Spengler e Winston Zeddemore, acchiappa fantasmi pronti a salvare New York dalle grinfie delle forze soprannaturali.

Di questi 4, tre sono dei parapsicologi, Peter, Ray ed Egon, e da anni studiano gli eventi paranormali, creano strumentazioni per la rilevazioni di sostanze protoplasmiche e sono loro ad aver inventato lo zaino protonico.

Nello stesso periodo in cui andava in onda The Real Ghostbusters, c’era anche la serie animata The Original Ghostbusters ispirata ad una serie tv degli anni settanta.

I quattro acchiappa fantasmi, avevano la loro sede all’interno di un’ex caserma dei Vigili del fuoco, una macchina station wagon super attrezzata chiamata Ectomobile, il neutralizzatore di fantasti posto in una stanza della sede, la segretaria Janine ed il fantasma Slimer mangia tutto, la mascotte degli acchiappa fantasmi.

Anche i cattivi del cartone sono simili a quelli del film, come il Marshmallow Man ed altri spettri. Durante le prime due stagione il titolo rimase The Real Ghostbusters, poi dal 1988 al 1989 cambiò titolo in Slimer! And The Real Ghostbusters, per tornare ad essere nel 1990 e 1991 l’originale.

Era troppo divertente vedere i quattro acchiappa fantasmi scendere dall’asta della caserma, vestirsi di corsa e partire per un’ispezione o peggio ancora per risucchiare dentro lo zaino qualche fantasma arrabbiato, inoltre c’era Ray, il rosso cicciottello simile al protagonista del film, interpretato da Dan Aykroyd, che con la sua goffaggine riusciva sempre a farmi ridere.

Verso fine anni ottanta inizio novanta, nelle confezioni di Sprint, si trovavano anche i gadget della serie animata, con i quattro personaggi principali e tutti i fantasmi. Possiamo dire, senza ombra di dubbio, che The Real Ghostbusters rimarrà sempre nei cuori di coloro che lo hanno visto.

Rispondi