Music, gli esorcisti contro la presenza di Marilyn Manson nello show

di Felice Catozzi Commenta

L’Associazione Internazionale Esorcisti si scaglia contro la decisione di Mediaset di ospitare il cantante Marilyn Manson

Questa sera a Music, il programma di Paolo Bonolis dedicato al mondo della musica, ci sarà come ospite internazionale Marilyn Manson e la partecipazione dell’artista ha provocato una reazione negativa da parte dell’Associazione Internazionale Esorcisti (AIE) e del Servizio AntiSette.

Nella nota pubblicata dall’Associazione Internazionale Esorcisti si legge:

La negatività di certi personaggi e dei loro messaggi va ben distinta dal talento artistico che essi dimostrano. Bisogna ben guardarsi da ogni genere di programmi che fanno conoscere e pubblicizzano persone che sono testimonial del Male e che insegnano forme di autolesionismo, aggressività, esoterismo, occultismo, adorazione al Maligno.

Anche don Aldo Buonaiuto del Servizio AntiSette si è espresso a sfavore della partecipazione di Manson dichiarando che:

La scelta realmente trasgressiva sarebbe quella di non mandarlo in onda, sostituendolo magari con un personaggio positivo e profondamente umano. L’audience, almeno quella del buon senso, ne trarrebbe vantaggio perché la presenza di chi inneggia la violenza in tutte le sue forme e in modo così plateale, in prima serata, in una fascia oraria in cui anche adolescenti e bambini sono davanti alla televisione, è un fatto di gravità assoluta e inedita. La cosa è pericolosa, soprattutto per gli spettatori più deboli o semplicemente meno consapevoli.

Nel frattempo, Gianni Morandi, ospite nel programma nella stessa puntata, si scatta un selfie con Manson e scrive:

Marilyn Manson, famoso artista americano, leader del gruppo omonimo.
Provocatore, controverso, anticonformista, da molti definito diavolo o anticristo.
Io l’ho trovato sereno e tranquillo.

Rispondi