Young Sheldon, dal 13 febbraio in prima visione assoluta in Italia su JOI

di Antonio Ruggiero | Catozzi Communications Commenta

Young Sheldon, serie comedy più vista negli ultimi 18 anni, andrà in onda dal 13 febbraio alle 21:45 su JOI subito dopo la nuova stagione di The Big Bang Theory.

Young Sheldon, la comedy più vista degli ultimi 18 anni negli U.S.A debutta su JOI il 13 febbraio alle ore 21.45, subito dopo la messa in onda della nuova stagione di The Big Bang Theory, proponendo un pacchetto che ricalca la classica serata comedy di CBS, network che trasmette la versione originale dello show in America.

La serie ha registrato un debutto record di ascolti (17.2 milioni di spettatori con una del share 13% sul pubblico 18-49 anni) ed è tornata più forte che mai dopo la pausa natalizia, convincendo CBS a rinnovare lo show per la seconda stagione. Protagonista della serie è l’iconico, eccentrico e straordinario fisico Sheldon Cooper in tenerà età, interpretato da Yain Armitage. A solo 9 anni, Sheldon è dotato del medesimo Q.I. (187) della sua versione adulta. Il ragazzino, che già frequenta il liceo, tenta di adattarsi al mondo che lo circonda, mentre i familiari e gli amici cercano di affrontare il sue straordinarie capacità intellettuali ed il suo carattere speciale. Per Sheldon non è facile crescere nel Texas orientale, dove non aiuta essere un genio matematico-scientifico ed il massimo della vita sono rappresentati da chiesa e football ed in famiglia, le cose non vanno tanto meglio: la mamma Mary (Zoe Perry) è una fervente cristiana rinata (ma sempre pronta a difenderlo), il papà George (Lance Barber) ha problemi con l’alcool ed i due fratelli, Georgie (Montana Jordan) e Missy (Raegan Revord), non perdono occasione per prenderlo in giro e farli scherzi. Su tutti si staglia la mitica e adorata nonnina Costance (Annie Potts), che, contrariamente alla figlia bacchettona, è una donna che ama bere e giocare d’azzardo.

Rispondi